HomeNewsCom'è veramente la relazione tra Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton

Com’è veramente la relazione tra Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton

Linda Hamilton e Arnold Schwarzenegger sorridonoDave J Hogan/Getty Images

Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton si conoscono da decenni. I due si sono incontrati sul set del thriller d’azione fantascientifico “The Terminator”, che è ampiamente considerato un classico di culto e da allora ha generato un franchise da un miliardo di dollari. Rilasciato nel 1984, il film ha interpretato Hamilton nei panni di Sarah Connor, una giovane donna che si ritrova improvvisamente bersaglio di un’indistruttibile macchina per uccidere cyborg, interpretata da Schwarzenegger. Nonostante l’enorme successo del film – e il suo sequel del 1991 “Terminator 2: Judgment Day” – Hamilton ha rivelato che inizialmente aveva delle riserve sul lavorare con “Austrian Oak” nel franchise. “Sì, per niente. Solo perché ero un’attrice mocciosa di New York, sai?” ha detto in “The Graham Norton Show”.

“So, here’s Arnold starring this film, and my people were very excited,” she continued. “And I was, ‘I don’t know, I don’t know, I’m gonna see for myself.'” Hamilton said it was after she saw Schwarzenegger as the Terminator that she came around and agreed to do the film. “I went to see him at work and watched him as that robot. I said, ‘All right, this might be alright,'” she recalled.

Despite her initial impression of Schwarzenegger, she and the retired bodybuilder ended up hitting it off and developing a serious bond on-set. To this day — almost 40 years since “The Terminator” hit the big screen — the two remain good friends.

Arnold Schwarzenegger and Linda Hamilton are fond of each other

Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton in posaAlbert L. Ortega/Getty Images

Arnold Schwarzenegger and Linda Hamilton have maintained a steady friendship in the years since they last starred in “Terminator 2: Judgment Day.” Despite going their separate ways, the two have kept in touch and continued to support one another in their personal lives and respective careers — including their endeavors outside of acting. In fact, when Schwarzenegger was elected governor of California in 2003, Hamilton was there to support him at his inauguration, she revealed in an interview on “Jimmy Kimmel Live” in 2019. “He’s just become the greatest elder statesman,” said Hamilton of her co-star. “You know, he’s an amazing mind and agenda and I have just developed so much respect for him.”

In a separate chat with Entertainment Tonight, Hamilton reflected on her solid partnership with Schwarzenegger more than three decades since they first worked together. “I loved working with Arnold. I actually was just pleased as punch when I saw him again. It had been a number of years,” the “Beauty and the Beast” actor said. “And I just have this affection for him that is so deep and biting.” Similarly, Schwarzenegger has sung Hamilton’s praises on several occasions, such as his touching birthday tribute in 2018. “Happy birthday to my dear friend Linda Hamilton. One of my favorite co-stars, a true badass, and a wonderful human being,” he wrote.

They reunited for another The Terminator movie

Posa di Linda Hamilton e Arnold SchwarzeneggerKurt Krieger – Corbis/Getty Images

Nel 2019, 28 anni da quando hanno intitolato “Terminator 2: Judgment Day”, Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton si sono riuniti ancora una volta per un altro riavvio di “Terminator”. Il duo ha unito le forze in “Terminator: Destino oscuro”, l’ultimo della serie di film “Terminator” che funge da seguito al loro film al botteghino del 1991. Anche James Cameron, che ha diretto i primi due film di “Terminator”, è tornato come co-sceneggiatore e produttore del sequel. Durante la promozione del loro film in “Good Morning America”, Schwarzenegger ha espresso la sua eccitazione all’idea di ritrovare il suo co-protagonista originale in “Dark Fate”. “Ero entusiasta che Cameron fosse interessato a farlo di nuovo. Stava pensando di riportare indietro Linda, e ho detto: ‘Sarebbe fantastico. Sarebbe fantastico’”, ha detto. “È stato davvero fantastico riaverla in questo progetto”.

Da parte sua, Hamilton ha detto che mentre era felice di riprendere il ruolo di Sarah Connor, doveva pensarci un po’. “Ho dedicato probabilmente sei settimane di intense riflessioni e considerazioni prima di decidere di farlo”, ha detto a Variety. “Non ero sicuro di volerlo. Non volevo che sembrasse una spudorata presa di denaro.” Nonostante il riavvio sia una bomba commerciale e critica, Hamilton ha detto che si è divertita molto a lavorare di nuovo con Schwarzenegger. “Mi è piaciuto lavorare fisicamente con lui”, ha detto a ET. “Mi è piaciuto vederlo nel trailer, mi è piaciuto giocare con lui… Sai, è il massimo di una relazione di 35 anni, e questo significa davvero qualcosa per me.”

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top