HomeHOLLYWOODDentro la vita appartata di Robbie Coltrane prima della sua morte

Dentro la vita appartata di Robbie Coltrane prima della sua morte

Tappeto rosso di Robbie ColtraneIlya S. Savenok/Getty Images

Il 14 ottobre, la star di “Harry Potter” Robbie Coltrane è stata dichiarata morta all’età di 72 anni. Mentre i dettagli sono rimasti nascosti sulla causa della morte dell’amato attore, il suo agente ha rivelato che è morto in un ospedale con sede in Scozia, secondo BBC Notizia. “Per me personalmente, lo ricorderò come un cliente fedele e costante. Oltre che un attore meraviglioso”, ha detto in una nota. “Gli sopravvivono sua sorella Annie Rae, i suoi figli Spencer e Alice e la loro madre, Rhona Gemmell.”

Prima della sua morte, Coltrane aveva coltivato una carriera espansiva e finanziariamente prospera come attore e personaggio pubblico. Mentre la maggior parte degli appassionati di cultura pop lo conosceva come l’adorabile Hagrid metà gigante e metà umano nella serie di film di successo “Harry Potter”, il comico britannico ha anche guadagnato notorietà per la sua serie TV di successo “Cracker” –– che gli è valsa tre Premi BAFTA, per Scadenza. Coltrane faceva anche parte della fortunata serie di film di James Bond, avendo recitato in “GoldenEye” e “The World Is Not Enough” nel ruolo di Valentin Dmitrovich Zukovsky. Tuttavia, nonostante la sua carriera di successo, Coltrane ha rifiutato di avere una vita favolosa e di alto profilo per un mondo più umile e appartato.

Il padrone di casa di Robbie Coltrane non lo vedeva da anni

Intervista a Robbie ColtraneGustavo Caballero/Getty Images

Quando si pensa alle celebrità facoltose, le prime cose che vengono in mente sono le ville e le belle macchine. Tuttavia, la vita nel lusso non è mai stata davvero allettante per il compianto Robbie Coltrane. In effetti, negli ultimi 20 anni, l’amata star di Harry Potter ha rinunciato a vivere in case costose e ha invece risieduto in un fienile convertito da £ 1.000 al mese a Glasgow, in Scozia, per OK!. Ma i suoi alloggi non erano le uniche cose isolate dal mondo esterno. In un’intervista con OK!, il padrone di casa di Coltrane, Andrew Edmonstone, ha rivelato che non vedeva l’attore da quattro anni.

“Non lo vedevo da una cena privata circa cinque anni fa o forse più”, ha spiegato Edmonstone. “Semplicemente non vuole più far parte delle cose nella comunità”. Mentre lo stato di eremita di Coltrane potrebbe essere stato scoraggiante per alcuni, il 72enne aveva anche a che fare con l’artrosi, che lo ha lasciato su una sedia a rotelle, secondo il Mirror. Nel 2020, Coltrane ha rivelato di “combattere costantemente il dolore 24 ore al giorno”, per Express.

Ma anche se ha vissuto una vita appartata e talvolta dolorosa, Coltrane ha comunque riservato del tempo per il franchise di “Harry Potter” e il suo recente speciale HBO Max (tramite The Daily Beast). “Sospetto che l’eredità dei film sia che la generazione dei miei figli mostrerà i propri figli”, ha detto cupamente. “Non sarò qui, purtroppo, ma… Ma lo sarà Hagrid, sì.”

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top