HomeNewsIl principe Harry è ancora in linea per il trono reale britannico ?

Il principe Harry è ancora in linea per il trono reale britannico ?

Il principe Harry sorride

Piscina Wpa/Immagini Getty

È passato un momento caldo da quando il principe Harry ha preso le distanze dalla famiglia reale, facendo un passo indietro come reale senior nel 2020 con sua moglie Meghan Markle al seguito. Quattro anni dopo, ha confermato di essere ufficialmente residente negli Stati Uniti e sta addirittura accarezzando l’idea di diventare cittadino statunitense. Ma anche se così fosse, alla fine Harry è pur sempre un principe e, a meno che il parlamento britannico non intervenga, resta il fatto che teoricamente ha una possibilità al trono britannico.

Tuttavia, il Duca di Sussex ha raramente preso in considerazione l’idea di diventare re. Ha sempre considerato se stesso come la “riserva”, un ruolo così radicato nella sua identità da diventare il titolo del suo libro rivelatore. Nel suo libro di memorie che ha fatto infuriare il pubblico, ha rivelato che la sua famiglia gli ha schiaffeggiato quell’etichetta fin dall’inizio. “Questo [spare] era una abbreviazione spesso usata da papà, mamma e nonno. E anche la nonna. L’erede e il ricambio: non c’era alcun giudizio al riguardo, ma nemmeno ambiguità”, ha scritto. “Ero l’ombra, il supporto, il piano B. Sono stato messo al mondo nel caso in cui fosse successo qualcosa a Willy… Tutto questo mi è stato reso esplicitamente chiaro fin dall’inizio del viaggio della vita e da allora in poi regolarmente rafforzato.”

Ma nonostante il suo allontanamento dalla vita reale e diversi parenti che lo hanno preceduto nella linea di successione, il posto di Harry nella sequenza rimane sicuro a meno che non venga formalmente privato dei suoi titoli – una mossa che la sua famiglia non può eseguire da sola.

Il principe Harry è il quinto in linea di successione al trono

 

Il principe Harry, il re Carlo e il principe William camminano

Piscina Wpa/Immagini Getty

Allo stato attuale, il principe Harry è il quinto in linea di successione al trono britannico. È indicato proprio sul sito web della famiglia reale che è proprio dietro a suo fratello, il principe William, e ai figli di William, il principe George, la principessa Charlotte e il principe Louis. Dopo Harry nell’ordine gerarchico reale ci sono i suoi figli, il principe Archie e la principessa Lilibet. Ciò significa che sì, Harry potrebbe ancora diventare re.

Ma non tratteniamo il fiato. Affinché Harry possa salire al trono, dovrebbe verificarsi una serie di eventi piuttosto cupi: sia il re Carlo che il principe William dovrebbero essere fuori gioco, e nessuno dei suoi nipoti potrebbe farsi avanti a causa di morte, incapacità, o abdicazione. Chiaramente stiamo parlando dello scenario peggiore che nemmeno Harry vorrebbe prendere in considerazione.

In alternativa, Harry potrebbe anche essere re reggente, ma ciò può accadere solo se suo padre e suo fratello diventano “permanentemente inabili” mentre tutti e tre i suoi nipoti sono ancora minorenni. “Questa è la legge”, ha spiegato al Guardian il professor Robert Hazell, esperto costituzionale. “Legalmente i Regency Acts sono abbastanza chiari. E se per qualsiasi motivo il palazzo o il governo non volessero che Harry fosse reggente, avrebbero bisogno di legiferare.” Tuttavia, c’è un problema: Harry dovrebbe abbandonare l’America e rimanere domiciliato nel Regno Unito per essere idoneo. Se avesse voluto indossare la corona, anche temporaneamente, avrebbe dovuto tornare sul suolo britannico, proprio il luogo da cui era scappato.

Il principe Harry vuole davvero diventare re?

 

Il principe Harry sorride

Max Mumby/indaco/Getty Images

Il principe Harry, pur essendo ancora in linea per il trono, non è mai sembrato particolarmente desideroso del ruolo. Forse questo spiega perché era un reale piuttosto ribelle da giovane, come dimostra la sua famigerata serata fuori a Las Vegas quando veniva raffigurato nudo. “Tu sarai re, io no; così posso fare quello che voglio!” a quanto pare lo disse al principe William quando erano bambini, secondo la corrispondente reale Marcia Moody, secondo The Mirror.

Poiché il suo posto nella successione veniva progressivamente ridotto con ogni arrivo di una nipote, il principe Harry ha ammesso di sentirsi più sollevato che amareggiato. “Ero felice per Willy e Kate, ed ero indifferente al mio posto nell’ordine di successione”, ha scritto in “Spare”, aggiungendo di essersi offeso quando i media lo hanno insistito al riguardo. “Ho pensato: prima di tutto, è una buona cosa essere più lontani dal centro di un vulcano”, ha osservato. “In secondo luogo, che tipo di mostro penserebbe a se stesso e al suo posto nella linea di successione in un momento simile, piuttosto che accogliere una nuova vita nel mondo?”

E si scopre che Harry non è l’unico riluttante a salire al trono. Una volta ha rivelato a Newsweek che nessuno nella famiglia reale non vede l’ora di indossare la corona. “C’è qualcuno della famiglia reale che vuole diventare re o regina? Non credo,” ha detto.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top