HomeHOLLYWOODJamie Foxx ha ricevuto aiuto da Snoop Dogg per spaventare il fidanzato della figlia Corinne

Jamie Foxx ha ricevuto aiuto da Snoop Dogg per spaventare il fidanzato della figlia Corinne

Jamie e Corinne Foxx sorridonoMichael Kovac/Getty Images

Jamie Foxx è un pop protettivo. Tuttavia, preferisce fare il bravo poliziotto e fare affidamento sui suoi amici per dettare legge quando necessario. E quando si tratta dei potenziali interessi amorosi delle sue figlie, Foxx tira fuori i pezzi grossi, come il suo amico Snoop Dogg.

La relazione affettuosa tra Martha Stewart e Snoop, in cui preparano brownies e ospitano uno spettacolo di cucina insieme, fa sembrare il rapper tenero e dolce in questi giorni. In più, è un nonno tenerone. “Sarò un tipo di nonno credulone, che scappa con tutto”, ha detto Snoop a “Today” dopo la nascita del suo primo nipote, Zion. “È solo una scintilla di gioia solo guardarlo negli occhi e poterlo abbracciare. Ringrazio mio figlio maggiore per avermi reso nonno.”

Eppure, non è sempre stato così. Snoop è stato arrestato più volte di quanto Stewart abbia fatto le polpette. È stato arrestato con accuse che vanno dal possesso di droga all’omicidio. “La vita nel ghetto non è facile come vogliono farla sembrare. Le persone prendono strade sbagliate per un motivo”, ha detto una volta al Los Angeles Times. “Ti svegli la mattina e non c’è lavoro. Nessuno ha niente. Questo è ciò che li fa desiderare di andare a prenderlo dal prossimo uomo. Questo è ciò che porta a tutti i problemi e il trambusto.” Snoop ha voltato le spalle alla vita di strada, ma sa ancora come giocare a bere latte quando è necessario. Ecco perché Jamie Foxx si è fatto aiutare da Snoop Dogg per spaventare il fidanzato di sua figlia Corinne.

Snoop Dogg sta venendo da te

Snoop Dogg sorrideTinseltown/Shutterstock

Quando Jamie Foxx ha voluto spaventare l’ultimo interesse amoroso di sua figlia Corinne Foxx, ha arruolato i servizi di Snoop Dogg. Jamie ha rovesciato il tè dell’intimidazione su “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon”, ammettendo di aver eseguito un controllo dei precedenti sul ragazzo e poi di averlo aumentato di un livello quando si sono incontrati di persona.

“Viene alla culla e Snoop sembra essere lì”, ha detto Jamie. “E io ho detto: ‘Snoop, eccolo proprio lì. Scuotilo.’ E sai, Snoop si è avvicinato al ragazzo di mia figlia e ha appena detto: “Ehi, come va, come va? … Ehi, guarda qui, noi suoi zii, sai cosa sto dicendo? Quindi agisci di conseguenza, amico. ” Jamie ha detto che il suo vero intento non era quello di terrorizzare il ragazzo, solo per assicurarsi che sapesse che Corinne ha delle persone che si prendono cura di lei e “che se qualcosa va storto, Snoop sta arrivando”.

È comprensibile il motivo per cui è così sulla difensiva, date le gravi condizioni mediche in cui vive la figlia di Jamie. Corinne ha l’endometriosi allo stadio IV, una malattia riproduttiva che “può causare dolore – a volte grave – specialmente durante i periodi mestruali”, oltre a lesioni, cisti e tessuto cicatriziale che si formano al di fuori dell’utero, secondo la Mayo Clinic. Dopo aver lottato per ricevere la sua diagnosi, Corinne è diventata una schietta sostenitrice degli altri. “C’è un sacco di gaslighting medico che va in questo viaggio”, ha detto Oggi. “Penso che le donne di colore, in particolare, siano spesso messe a tacere o non credute quando arrivano con sintomi”.

Il viaggio di Jamie Foxx da padre Disney a padre intimo

Jamie Foxx posa con le figlieGregg Deguire/Getty Images

Jamie Foxx ha confessato di non essere sempre presente per le sue figlie quando erano giovani. Il suo libro di memorie, “Act Like You Got Some Sense”, documenta il suo viaggio come padre e le difficoltà di bilanciare le esigenze di una carriera di attore di successo con la genitorialità. “Vado sempre avanti. Cerco sempre di aggiustare tutto”, ha ammesso Jamie a Entertainment Tonight. “Ci sono stati momenti in cui ero un papà Disney e non lo sapevo. Ero fuori a correre, cercando di assicurarmi che tutto andasse bene, ma mi mancava il tempo. Quindi, quando mi presentavo, ‘Andiamo a Disneyland , lascia che Topolino aggiusti qualsiasi cosa. Le buche emotive, le riempiremo semplicemente con Topolino.'”

Corinne ammette di aver avuto una relazione problematica con suo padre quando era più giovane. “Mio padre era molto esagerato, molto carismatico”, ha detto al New York Post. “Ero più riservato e tranquillo, quindi abbiamo avuto questi divertenti momenti di tensione o lui mi metteva in imbarazzo.” Corinne ha valutato Jamie come un 15 su una scala da 1 a 10 di “veramente imbarazzante”. Tuttavia, crescendo, ha imparato ad abbracciare le stranezze di suo padre e nel tempo si sono avvicinate molto di più.

“Penso che abbiamo sempre avuto questa relazione yin e yang in cui lui era davvero esagerato e io ero più riservato, ed è lì che durante la mia adolescenza sono accaduti molti conflitti. Ma ora penso che possiamo apprezzare queste qualità in uno un altro, e lo usiamo in modo creativo a nostro vantaggio”, ha condiviso.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top