HomeHOLLYWOODJennifer Aniston non è timida sul perché non è una fan dei social media

Jennifer Aniston non è timida sul perché non è una fan dei social media

Jennifer Aniston in posaDLibero/scatola

Per anni, Jennifer Aniston ha evitato notoriamente i social media e il dramma che ne sarebbe derivato. In passato, all’ex allume di “Friends” è stato chiesto perché non avesse una presenza online e Aniston ha menzionato come ha notato che le persone sviluppavano un’ossessione malsana per l’utilizzo delle app. “Onestamente, quando mi guardo intorno e vedo le persone costantemente sui loro telefoni, sento che ci manca così tanto”, ha detto Aniston a Vogue nel 2017. “Lo associo all’industria del tabacco”, ha detto l’attore veterano aggiungendo che i social i media potrebbero creare ulteriori sfide per i giovani che navigano nell’adolescenza.

Entro il 2019, Aniston ha finalmente ceduto e ha creato un account Instagram. Il suo primo post è stato un selfie sfocato con i suoi co-protagonisti di “Friends”. I fan si sono accalcati sul post, poiché Aniston ha guadagnato oltre 116.000 follower in un’ora e l’attività ha travolto la piattaforma al punto che si è bloccata rapidamente dopo il caricamento dello snap, secondo The Guardian. La star di “We’re the Millers” era perplessa. “Non c’è più una faccia scioccata che potrei usare. Dirò anche che sono stata molto lusingata”, ha detto a People quando le è stato chiesto di far crashare Instagram.

Anche se ha ottenuto un seguito enorme e sembrava a suo agio online, Aniston è stata critica nei confronti del rapporto tra social media e fama. “È quasi come se stesse diluendo il lavoro del nostro attore”, ha detto a Variety a giugno. Più tardi, Aniston non ha usato mezzi termini quando ha discusso del motivo per cui i social media la infastidivano così tanto.

Perché Jennifer Aniston si è finalmente unita a Instagram

Jennifer Aniston accigliata con gli occhialiInstagram

Anche se Jennifer Aniston brilla su Instagram offrendo ai fan uno sguardo dietro le quinte delle riprese, oltre a dare un’occhiata al suo lato sciocco, lei stessa non è una fan dei post online. “Odio i social media”, ha detto ad Allure per la loro storia di copertina di dicembre. “Io non sono bravo a farlo.” Sebbene l’incursione di Aniston nei social media sia stata un successo indiscutibile, ha avuto un costo. “È una tortura per me”, ha detto la star di “Just Go with It” parlando di essere online. Secondo Aniston, il motivo per cui si è unita a Instagram era per promuovere la sua linea di prodotti per capelli LolaVie. “Poi è arrivata la pandemia e non ci siamo lanciati. Quindi ero semplicemente bloccato su Instagram”, ha aggiunto. L’attrice di “Murder Mystery” ha detto di essere grata di vivere una giovinezza senza preoccuparsi di coltivare una presenza online.

Non era la prima volta che Aniston parlava delle insidie ​​dei social media. Aniston ha discusso dei troll di Internet durante un’intervista nel 2021. “Quello che i tabloid e i media hanno fatto alla vita personale delle persone allora, le persone normali stanno facendo ora”, ha detto a The Hollywood Reporter. L’attore pensava che l’anonimato online spesso tirasse fuori il peggio delle persone. “E non so perché c’è una vena così crudele nella società.”

Un paio di anni prima, Aniston ha colpito i social media per aver alimentato il bisogno di attenzione delle persone e creare una fame di Mi piace. Come ha detto a InStyle nel 2019, “C’è tutto questo confronto e disperazione”.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top