HomeNewsLa ripartizione di un esperto del linguaggio del corpo di Kellyanne Conway alla RNC

La ripartizione di un esperto del linguaggio del corpo di Kellyanne Conway alla RNC

Kellyanne ConwayChip Somodevilla/Getty Images

La braccio destro del presidente Donald Trump, l’esperta e consulente politica Kellyanne Conway, è stata nei notiziari per settimane prima della Convention nazionale repubblicana. Tra il suo rapporto interessante con suo marito, George Conway III – che ha molteplici controversie con il presidente – e sua figlia di 15 anni denunciando pubblicamente sua madre su TikTok, Kellyanne ha molto sul suo piatto. Tuttavia, uno dei compiti finali di Kellyanne prima di lasciare la sua posizione alla Casa Bianca era quello di rappresentare Trump alla Convention nazionale repubblicana.

“Una donna in un ruolo di leadership può ancora sembrare nuova”, ha detto Conway durante la RNC. “Non è così per il presidente Trump. Per decenni ha elevato le donne a posizioni di alto livello.” Anche se la RNC segna il suo ultimo aspetto politico pubblico, Kellyanne sembrava in bilico e dignitosa, ma era veramente? Un esperto del corpo ha parlato esclusivamente L’elenco per fornire uno sguardo approfondito su ciò che la cosiddetta “donna ultima per Trump” stava davvero dicendo al mondo.

Il comportamento RNC di Kellyanne Conway non era la sua norma

Kellyanne ConwayChip Somodevilla/Getty Images

Il comportamento umano e l’esperto di linguaggio del corpo Mark Bowden ha detto L’elenco che Kellyanne Conway era difficile da leggere durante la Convention Nazionale Repubblicana. Bowden la definì “una presentatrice esperta che ha affrontato [with] pressioni più estreme”, notando che ha mostrato “molto poco fuga di eventuali intenzioni, pensieri e sentimenti sottostanti attraverso il linguaggio del corpo” mentre parlava all’evento di alto profilo.

Bowden notò che Conway era molto più rilassato e sottomesso durante la RNC rispetto alle precedenti apparizioni pubbliche. Normalmente usa le mani per parlare, ma ha tenuto le sue “mani e braccia di fianco”, durante la convention, ritraendo un comportamento “meno potente e fisicamente comunicativo”.
Anche se Conway ha tenuto “forte contatto visivo e un basso battito di ciglia”, la sua “fiducia rilassata” era molto meno aggressiva rispetto all’atmosfera che ha ritratto in passato. È possibile che l’esperto volesse lasciare la Casa Bianca con una nota più pacifica e positiva. Bowden ha detto di aver notato “molto poco divertimento in questo ruolo che manca del taglio e della spinta per cui è diventata leggendaria”.
Il consigliere politico è pronto a lasciare la Casa Bianca o davvero triste per la transizione? Gli americani dovranno aspettare e vedere cosa farà dopo nella sua carriera.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top