HomeNewsPerché l'elenco delle accuse penali di R. Kelly è ora un po' più breve

Perché l’elenco delle accuse penali di R. Kelly è ora un po’ più breve

Occhiali da sole R. Kelly che camminano in tribunaleScott Olson/Getty Images

R. Kelly è passato da famoso cantante R&B a criminale condannato. Nel corso degli anni, la carriera del musicista è stata rapidamente messa in ombra dalle dozzine di accuse mosse contro di lui. Tutto è iniziato tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000, quando le donne hanno iniziato a farsi avanti affermando che il cantante aveva avuto rapporti sessuali con loro mentre erano minorenni, secondo la BBC. Tuttavia, durante questo periodo, R. Kelly è stato in grado di lasciar andare le accuse a causa di prove insufficienti.

Nel 2017, nuove accuse sono state portate alla luce dopo che un articolo di BuzzFeed News è stato pubblicato in cui si affermava che il cantante aveva creato un “culto” di donne a sua disposizione. Ciò ha scatenato un movimento tra le donne che erano state vittime di R. Kelly. Iniziò così un processo lungo anni in cui più donne si fecero avanti per condividere le loro storie strazianti.

Secondo NPR, una donna di nome Angela ha testimoniato e condiviso: “Sono una rappresentazione di ogni donna, ragazzo, bambino, uomo che tu abbia mai afflitto con i tuoi atti deplorevoli e inspiegabili, e con ciò, ti lascio con te stesso , Robert Sylvester Kelly.” Dopo una lunga battaglia giudiziaria, Kelly è stata finalmente condannata nel 2021 per “racket e otto violazioni di una legge contro il traffico sessuale nota come Mann Act”, secondo Il New York Times. R. Kelly è stato condannato a New York a 30 anni di carcere.

Il cantante è stato lasciato ad affrontare le accuse a Chicago, ma sembra che da allora le cose siano cambiate.

R. Kelly ottiene la caduta delle accuse della contea di Cook

Occhiali da sole R. Kelly alla radio sirius xmRobin Marchant/Getty Images

R. Kelly sta guardando una frase più leggera di quanto pensasse. Nel 2019, il musicista è stato accusato di dieci capi di imputazione per abusi sessuali criminali aggravati nella contea di Cook, secondo CBS. Sono passati quasi quattro anni dall’addebito iniziale e sembra che non andranno avanti.

Secondo il New York Post, l’avvocato di stato della contea di Cook, Kim Foxx, ha deciso di ritirare le accuse contro R. Kelly. Foxx ha condiviso il suo ragionamento alla base della decisione, affermando: “Abbiamo un numero significativo di casi e sopravvissuti che hanno ugualmente bisogno delle risorse che sono state spese per i casi del signor Kelly”. Foxx ha spiegato che lei e la contea credono pienamente alle vittime nel caso di R. Kelly e non screditano ciò che hanno passato.

Come forse ricorderete, R. Kelly era stato condannato con accuse federali a New York per 30 anni, e la contea riteneva che questa fosse “giustizia”. Ha detto: “Per loro [the victims], il processo per affrontare questo processo è stato molto difficile e sono soddisfatti dell’esito della sentenza e del giudizio contro il signor Kelly. ” Pertanto, non perseguiranno le accuse contro il musicista. Sebbene le accuse siano state ritirate, R Kelly non è ancora soddisfatta, secondo TMZ. Jennifer Bonjean, che è l’avvocato di Kelly, ha parlato con lui dopo che Foxx ha dato la notizia. Ha detto: “Non c’è un vero senso di sollievo. Sta ancora combattendo per la sua vita. Rischia decenni di carcere”.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top