HomeNewsRyan Reynolds fa una parodia esilarante e proprio come quella morte con il nuovo spot

Ryan Reynolds fa una parodia esilarante e proprio come quella morte con il nuovo spot

Ryan Reynolds in posa alla prima di un filmTinseltown/Shutterstock

Nel primo episodio del nuovo reboot di “Sex and the City” di HBO Max, “And Just Like That…”, molti fan dello show originale sono stati lasciati con un principale shock. Mentre la maggior parte del cast originale, ad eccezione di Samantha Jones di Kim Catrall, è tornata per la versione aggiornata, non tutti sono sopravvissuti fino alla fine. Mesi prima della premiere della serie, il pubblico aveva ipotizzato che Chris Noth, che interpreta il marito di Carrie Bradshaw, Mr. Big, avesse avuto un ruolo fondamentale nelle scene del funerale che venivano girate.

Come si è scoperto, è stato Big, dopotutto, a morire prematuramente dopo un momento drammatico che ha coinvolto nientemeno che una bici Peloton. Mentre Carrie era fuori casa a guardare un recital, Big stava facendo il suo “ultimo giro”, se vuoi. Nonostante l’evento fittizio che prendeva in giro il marchio di fitness, le ripercussioni dell’uccisione di un personaggio così importante sono arrivate nel mondo reale. Le azioni di Peloton sono scese del 5% dopo l’episodio di venerdì, secondo CBS News. Non sono tutte cattive notizie per la compagnia, tuttavia, poiché potrebbero riuscire a fare una svolta grazie nientemeno che all’attore Ryan Reynolds.

Ryan Reynolds riporta in vita Mr. Big

Chris Noth in Unspoiler Alert Peloton annuncioRyan Reynolds/YouTube

Il 12 dicembre, solo pochi giorni dopo che il marchio di cyclette Peloton ha perso valore di mercato a causa del fattore determinante nella morte di Mr. Big in “And Just Like That…”, l’attore Ryan Reynolds è intervenuto per alterare la narrativa. Reynolds ha caricato un nuovo spot su YouTube e Instagram con protagonisti nientemeno che l’attore Chris Noth, che interpreta Mr. Big, e Jess King, che interpreta un istruttore di esercizi. Nell’annuncio, Noth chiede a King se dovrebbe fare un altro giro, prendendo in giro scherzosamente la frase “La vita è troppo breve per non farlo”.

Reynolds racconta la seconda metà dello spot, durante la quale mette in evidenza i veri benefici per la salute dell’esercizio. “La bicicletta rafforza i muscoli del cuore, riduce il polso a riposo e riduce i livelli di grasso nel sangue. È vivo”, osserva Reynolds. L’agenzia pubblicitaria di Reynolds, Maximum Effort, è apparentemente saltata in modalità crisi (secondo AdWeek), lavorando in “risposta rapida a un momento culturale” per mostrare sia la volontà di Peloton di giocare con la pubblicità tutt’altro che stellare che il suo umorismo in mezzo alle conseguenze . Mentre TheStreet ha notato che le azioni di Peloton sono diminuite complessivamente del 10% da quando è andato in onda il fatidico episodio di Big, lo “sforzo massimo” di Reynolds ha aiutato la società a riprendersi durante il periodo di negoziazione di lunedì. “E proprio così…”, Ryan Reynolds ha salvato la giornata!

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top