HomeNewsSecondo quanto riferito, re Carlo scarta il principe Andrea dai suoi scavi reali

Secondo quanto riferito, re Carlo scarta il principe Andrea dai suoi scavi reali

Re Carlo II in cappotto marrone Chris Jackson/Getty Images

Secondo quanto riferito, il principe Andrea sta ricevendo uno sfratto reale da suo fratello, il re Carlo III.

Non è una sorpresa, dato che il principe Andrew ha un lato oscuro, in particolare a causa del suo coinvolgimento con Jeffrey Epstein. Nel 2021, Virginia Giuffre ha intentato una causa sostenendo che Andrew l’aveva aggredita sessualmente. Giuffre ha affermato che Epstein ha avuto rapporti sessuali e l’ha costretta a fare sesso con il reale, per Il New York Times. Giuffree ha rilasciato una dichiarazione ad ABC News, dicendo: “Ritengo il principe Andrew responsabile di ciò che mi ha fatto. I potenti ei ricchi non sono esentati dall’essere ritenuti responsabili delle loro azioni”. Il principe ha ripetutamente negato il suo coinvolgimento con Giuffre, ma il caso è durato.

Il suo coinvolgimento lo ha portato a essere privato dei suoi titoli reali all’inizio del 2022, per Insider. Un portavoce di Buckingham Palace ha condiviso: “Con l’approvazione e l’accordo della Regina, le affiliazioni militari del Duca di York e il patrocinio reale sono state restituite alla Regina”. Solo un mese dopo, Andrew ha risolto il caso in via stragiudiziale. I documenti del tribunale affermavano: “Il principe Andrew non ha mai avuto intenzione di diffamare il carattere della signora Giuffre, e accetta che abbia sofferto sia come vittima accertata di abusi sia come risultato di attacchi pubblici ingiusti. È noto che Jeffrey Epstein ha trafficato innumerevoli ragazze nel corso di molti anni”. Sebbene i suoi titoli reali fossero stati privati, molti pensavano che non fosse abbastanza. A quanto pare, nemmeno re Carlo. Secondo quanto riferito, Charles sta cacciando definitivamente il principe da Buckingham Palace.

Secondo quanto riferito, re Carlo mandò a fare i bagagli il principe Andrea

Il re Carlo III e il principe Andrea in giacca e cravatta Max Mumby/indaco/Getty Images

Il coinvolgimento del principe Andrew con Jeffrey Epstein e Virginia Giuffre ha avuto ripercussioni per la famiglia reale. Come molti sanno, è stato privato dei suoi titoli reali dalla defunta regina Elisabetta II nel gennaio 2022. Quindi, nel dicembre 2022, re Carlo avrebbe chiuso il piccolo ufficio che occupava a Buckingham Palace, secondo il New York Post.

Sembra che la scelta del re di chiudere l’ufficio del principe Andrea sia stata solo l’inizio dei suoi piani. L’ultimo rapporto di The Sun afferma che re Carlo sta cacciando definitivamente il principe Andrea e non gli consente più di dormire a palazzo. Buckingham Palace è destinato a subire una ristrutturazione da 400 milioni di dollari che include lo spazio abitativo del principe Andrew. Tuttavia, secondo quanto riferito, il re non accoglierà il principe. Una fonte ha detto all’outlet: “Il re ha chiarito che Buckingham Palace non è un posto per il principe Andrew”. Secondo quanto riferito, ad Andrew piaceva avere una suite a Buckingham Palace, perché gli permetteva di vivere uno stile di vita confortevole. La fonte ha condiviso: “Andrew amava avere una suite a Buckingham Palace, dove non solo era pronto per la vita coniugale con Sarah Ferguson, ma l’ha usata come appartamento da scapolo dopo il suo divorzio”.

Nonostante sia stato espulso dal famoso palazzo, il principe Andrew ha ancora un’altra casa da occupare a Saint James. Tuttavia, con il suo ufficio, e ora i suoi alloggi, secondo come riferito portati via, sembra che re Carlo non voglia avere niente a che fare con lui.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top