HomeHOLLYWOODUma Thurman riflette sull'incidente d'auto mortale sul set di Kill Bill

Uma Thurman riflette sull’incidente d’auto mortale sul set di Kill Bill

Getty Immagini

L’attrice sta parlando di nuovo.
Lunedì 5 febbraio 2018, Uma Thurman ha condiviso il video di un incidente d’auto in cui si trovava nei primi anni 2000. L’incidente si è verificato durante le riprese di Uccidi Bill: Vol., diretto da Quentin Tarantino e prodotto e distribuito da Miramax, la compagnia di Harvey Weinstein. Nella didascalia del suo post su Instagram, Thurman, la star del film, ha dichiarato di voler condividere la clip come un modo per “commemorare la sua piena esposizione nel [New York Times] di Maureen Dowd”, riferendosi all’articolo in cui aveva accusato Weinstein di violenza sessuale.

Il video mostra Thurman che si schianta contro un albero. In seguito, afferra immediatamente la testa. I membri dell’equipaggio, tra cui Tarantino, in seguito la circondano nel tentativo di aiutare.
“Le circostanze di questo evento sono state negligenti fino al punto di criminalità”, ha detto Thurman nella didascalia del post, incolpando Tarantino – anche se, ha notato, non crede che avesse avuto “intento maligno”.
Ha continuato: “Quentin Tarantino, era profondamente pentito e rimane rimorso per questo spiacevole evento, e mi ha dato il filmato anni dopo in modo da poter esporre e lasciare che veda la luce del giorno, indipendentemente dal fatto che molto probabilmente sia un evento per il quale la giustizia non sarà mai possibile.” Ha aggiunto: “Lo ha fatto anche con piena consapevolezza che potrebbe causargli danni personali, e sono orgoglioso di lui per aver fatto la cosa giusta e per il suo coraggio”.

Tuttavia, mentre Thurman potrebbe essere indulgente verso Tarantino, non offre alcuna comprensione a Weinstein o agli altri produttori del film. “IL COVER UP dopo il fatto è UNFORGIVABLE”, ha scritto. “Per questo tengo Lawrence Bender, E. Bennett Walsh, e il famigerato Harvey Weinstein unico responsabile. Hanno mentito, distrutto prove, e continuano a mentire sul danno permanente che hanno causato e poi hanno scelto di sopprimere. L’insabbiamento ha avuto intenti maligni, e vergogna su questi tre per tutta l’eternità.

Un post condiviso da Uma Thurman (@ithurman) in su Feb 5, 2018 at 10:15AM PST

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top