HomeMusicI sentimenti riportati da Travis Kelce sulle canzoni di Joe Alwyn di Taylor Swift dimostrano che è diverso dal suo ex

I sentimenti riportati da Travis Kelce sulle canzoni di Joe Alwyn di Taylor Swift dimostrano che è diverso dal suo ex

Taylor Swift in posa

Neilson Barnard/Getty Images

L’album “The Tortured Poets Department” di Taylor Swift conteneva testi su Travis Kelce e sull’ex fidanzato Joe Alwyn. La pop star ha frequentato Alwyn per sei anni e si è separata nel 2023, prima di iniziare a vedere Kelce. Nel brano “So Long, London”, Swift saluta il suo ex e la città in cui hanno soggiornato durante la maggior parte della loro relazione. “Lo tiravo più stretto ogni volta che si allontanava… Ho smesso di provare a farlo ridere, ho smesso di provare a perforare la cassaforte”, cantava. La coppia ha mantenuto un profilo molto basso durante il tempo trascorso insieme; una fonte ha detto a People il 19 aprile (dopo la pubblicazione di “TTPD”) che Alwyn voleva che la loro relazione rimanesse “la sua storia personale”. Nel frattempo, Kelce non era infastidito dal fatto che la sua ragazza cantasse delle sue storie d’amore.

Mentre Swift si preparava a rilasciare “TTPD”, una fonte ha detto che la star dei Kansas City Chiefs ha pienamente sostenuto la decisione di Swift di cantare delle sue relazioni passate. “Se si tratta di Joe, o di chiunque altro, anche se riguarda lui in futuro, questo è l’artista che è e lui è innamorato di lei e non presta alcuna attenzione ad essere geloso”, ha detto l’insider al Daily Mail del 18 aprile. “Joe o qualcuno dei suoi ex non gli preoccupa in alcun modo”, hanno aggiunto. Questo è stato un allontanamento dall’atteggiamento di Alwyn, poiché ha parlato di privacy mentre usciva con Swift. “Più dai… qualcosa ti verrà preso”, aveva detto a Elle nell’aprile 2022.

Molteplici allusioni all’ex di Swift sono state presentate in “TTPD”.

Il titolo dell’album è stato apparentemente ispirato da Joe Alwyn

 

Taylor Swift Joe Alwyn

Jackson Lee/Getty Images

Molti fan credevano che non solo “So Long, London” fosse una canzone sottilmente velata sul tempo trascorso da Taylor Swift con Joe Alwyn, ma che il titolo dell’album “The Tortured Poets Department” fosse ispirato dall’attore “The Favorite”. “Non ho scelto di essere il tuo strano uomo / ho fondato il club di cui ha sentito grandi cose”, ha cantato Swift in “So Long, London”. La cantante potrebbe aver leggermente modificato il nome, ma quando ha annunciato “TTPD” a febbraio, Swifties ha sottolineato che si trattava di un riferimento a una chat di gruppo che Alwyn aveva avuto con altri attori. “A quanto pare, il whatsapp gc di Joe e Paul Mescal si chiamava ‘il club degli uomini torturati'”, ha scritto un fan su Xallora Twitter.

C’era un altro chiaro riferimento ad Alwyn in “So Long, London”, quando Swift menzionava il loro periodo a Londra. “Ho lasciato tutto quello che sapevo, mi hai lasciato a casa vicino all’Heath”, cantava. Durante il blocco del COVID-19, la coppia ha trascorso del tempo in una grande casa alla periferia di Londra, vicino a Hampstead Heath. Quel posto si trovava vicino alla famiglia di Alwyn.

L’amico di Swift, Keleigh Teller, apparentemente ha gettato ombra su Alwyn quando è stato rilasciato “TTPD”. Teller ha fatto uno screenshot di “So Long, London”, mentre suonava a casa sua e lo ha condiviso nelle sue storie su Instagram, ma ha aggiunto un’emoji con il segno di pace (tramite Page Six). Oltre ai riferimenti al suo ex nell’album, c’erano prove evidenti che i testi di “So High School” riguardassero Travis Kelce, e il giocatore della NFL ha catturato l’attenzione.

Travis Kelce reagisce ai testi su di lui

 

Travis Kelce e Taylor Swift sorridono

Patrick Smith/Getty Images

Taylor Swift sembrava aver lasciato cadere molte uova di Pasqua in “So High School” che suggerivano che la canzone riguardasse Travis Kelce. Uno dei riferimenti più evidenti è arrivato nel secondo verso. “Ho voglia di ridere nel bel mezzo dell’allenamento / Per quell’impressione che hai fatto di nuovo di tuo padre”, ha cantato Swift. Naturalmente, la prima parte potrebbe riferirsi all’allenamento calcistico del tight end, ma la seconda parte di quel testo sembrava un ovvio cenno al fidanzato di Swift, che imita spesso suo padre, Ed Kelce, nel suo podcast “New Heights”.

Quando è stato pubblicato “The Tortured Poets Department”, una clip di Travis che impersona suo padre è stata aggiunta al podcast X pagina. “Quelle impressioni di Papa Kelce sono semplicemente troppo belle”, ha twittato l’account il 19 aprile insieme a un video della stella della NFL che dice cose con la voce di suo padre. I sempre investigativi Swifties si sono affrettati a cogliere il riferimento e sono comparsi nelle risposte al tweet. “Congratulazioni che Travis e suo padre siano arrivati ​​all’album di Taylor”, ha scritto un fan.

Mesi prima che uscisse “TTPD”, Travis mostrò la sua eccitazione per essere stato menzionato in una canzone degli Swift. Nel novembre 2023, il giocatore dei Kansas City Chiefs era in Argentina per vedere l’esibizione della sua ragazza. Swift ha modificato il testo di “Karma” in omaggio al suo fidanzato. “Karma è il ragazzo dei Chiefs che viene direttamente a casa da me”, ha cantato. Fan video ha mostrato che Travis si è portato le mani al viso con entusiasmo quando ha sentito il testo remixato.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top