HomeNewsIl lato oscuro di Ron DeSantis

Il lato oscuro di Ron DeSantis

Ron DeSantis tiene un discorso

Joe Raedle/Getty Images

Ci vuole molto perché un politico superi Donald Trump quando si tratta di oscurità a tutto tondo. Ma Ron DeSantis non è un politico qualunque. Sembra che il governatore della Florida abbia fatto di tutto per offendere, criticare o licenziare chiunque si trovi sul suo cammino da quando è stato eletto al Congresso nel 2012. E questo include lo stesso 45esimo.

Naturalmente, ci si potrebbe aspettare che DeSantis mangi una bella fetta di umile torta da quando si è ritirato dalla nomina repubblicana alla presidenza degli Stati Uniti all’inizio del 2024 (tramite National Public Radio, Radio Pubblica), soprattutto per il fatto che ora sta appoggiando Trump. Sì, lo stesso Trump con cui aveva trascorso gli ultimi anni impegnato in una guerra di parole sempre più aspra. Ma no, il laureato di Yale e Harvard sta ancora sparando a bocca aperta a destra, a sinistra e al centro.

Dai bambini che umiliano lo zucchero e usano gli utenti su sedia a rotelle come fazzoletti alle voci sui calci dei cani e le sue discutibili opinioni sulla schiavitù, così come molti dei suoi colpi contro Trump, ecco uno sguardo ai 14 momenti più oscuri di DeSantis.

Ron DeSantis afferma che Donald Trump lo sta chiamando

Ron DeSantis in Council Bluffs

Kevin Dietsch/Getty Images

Ron DeSantis ha dimostrato ancora una volta che non c’era amore perduto tra lui e Donald Trump nel gennaio 2024. In questa occasione, era legato alla riluttanza del 45esimo ad affrontare una tempesta. E non si riferiva nemmeno a uno politico.

DeSantis si è sentito obbligato a parlare apertamente dopo aver intrapreso la campagna elettorale a Council Bluffs, una delle numerose città dell’Iowa colpite in quel momento da condizioni meteorologiche estreme. L’ex POTUS aveva deciso di non rischiare di visitare di persona, optando invece per una serie di tele-manifestazioni.

E questa mancata presentazione ha dato a DeSantis molte munizioni. Ha detto ai giornalisti (via CNN), “Donald Trump immagino abbia telefonato. Sarà semplicemente in giro a Mar-a-Lago. Sono sicuro che probabilmente ci saranno 75 gradi lì.” A questo punto, l’ex POTUS aveva già rivelato di sua iniziativa Verità Sociale piattaforma che era in viaggio per l’Iowa, in particolare per un evento a Indianola, per “Make America Great Again”. Ma l’idea che DeSantis fosse più a prova di elementi era già stata lanciata lì fuori.

Ron DeSantis snobba la potenziale offerta di vicepresidente di Donald Trump

Ron DeSantis e Donald Trump seduti

Piscina/Getty Images

Nonostante la loro costante guerra di parole sulla stampa, Donald Trump ha dichiarato in una riunione del municipio della Carolina del Sud nel febbraio 2024 di essere aperto all’idea di selezionare Ron DeSantis come suo candidato alla vicepresidenza per le imminenti elezioni americane. Invece di sentirsi lusingato, tuttavia, il governatore della Florida ha deciso di gettare un po’ d’ombra sulla strada del 45esimo.

In una registrazione di una chiamata con i sostenitori su cui la stampa è riuscita a mettere le mani, DeSantis ha affermato di non corrispondere a ciò che Trump stava cercando. “La gente mi menzionava – tipo, non lo sono – non lo sto facendo”, ha detto (tramite il Mail giornaliera) “… Ho sentito che stanno guardando più alla politica dell’identità. Penso che sia un errore. Penso che dovresti concentrarti solo su chi sarebbe la persona migliore per il lavoro.”

DeSantis ha sfruttato la telefonata anche come occasione per criticare l’evidente pregiudizio che una certa sezione della stampa mostra nei confronti di Trump: “Ha detto che ad un certo punto avrebbe potuto sparare a qualcuno sulla Fifth Avenue e non perdere un voto. Beh, penso che potrebbe sparare qualcuno sulla Fifth Avenue, e i media conservatori non ne avrebbero nemmeno parlato.”

Ron Desantis chiama Gavin Newsom per una visita in Cina

Gavin Newsom incontra Xi Jinping

Justin Sullivan/Getty Images

Nel 2023, Gavin Newsom si è recato in Cina, il primo governatore degli Stati Uniti a farlo in veste ufficiale in quattro anni, per incontrare il presidente Xi Jinping su questioni come i diritti umani, il riscaldamento globale e l’economia. È giusto dire che Ron DeSantis non è rimasto colpito, tuttavia, da questo particolare impegno.

In un’intervista con il Mail giornaliera, DeSantis ha affermato che il viaggio del governatore della California ha trasmesso un messaggio sbagliato per quanto riguarda le relazioni tra i due paesi. Ha spiegato: “Quando ho visto le foto, la cosa che mi è venuta in mente è stata: sai, questi sono ragazzi che sono due piselli nel baccello rispetto al COVID, politiche COVID draconiane”.

“Entrambi hanno avuto lockdown molto lunghi, hanno ridotto la capacità delle persone di lavorare, andare a scuola, e tutto il resto”, ha aggiunto. “Conosco la California perché molte persone sono fuggite in Florida a causa di quello che ha fatto.” DeSantis stava senza dubbio ricevendo il primo colpo in anticipo, poiché sia ​​lui che Newsom avrebbero dovuto discutere in uno spettacolo di Fox News di 90 minuti in Georgia il mese successivo.

Ron DeSantis utilizza un utente su sedia a rotelle come fazzoletto

Ron DeSantis in piedi sul palco

Joe Raedle/Getty Images

L’igiene personale di Ron DeSantis è stata messa in discussione durante un viaggio in Iowa nel 2023 in cui sembrava usare un uomo su una sedia a rotelle come fazzoletto. In una clip diventata virale, si vede il governatore della Florida asciugarsi il naso con la mano prima di dare una pacca sulla spalla al suddetto sostenitore.

DeSantis ha compiuto il gesto dopo che l’uomo in questione gli ha detto di non “fare marcia indietro” sulla sua lunga faida con la Disney. Incredibilmente, questa non è stata l’unica volta in cui le mani del politico sembravano vagare direttamente dalle sue narici a un altro essere umano durante la sua visita in Iowa. Il filmato di un’altra raccolta fondi nel Sioux Center sembrava mostrarlo mentre faceva esattamente la stessa cosa a un altro povero e ignaro fan.

Non sorprende che i social media abbiano puntato tutto sulla grossolana abitudine di DeSantis. “Questo tizio è un pericolo biologico ambulante”, ha twittato un burlone (via Yahoo! Notizia). Un altro pubblicato, “Si chiama ‘benedizione.’ Un’unzione, se vuoi. Re Carlo ha preso l’olio santo dalla Terra Santa o qualcosa del genere. Nel frattempo, il povero idiota sulla sedia viene unto con il moccio da Eggar the Bug.

Ron DeSantis ha denunciato una ragazzina per il suo consumo di zucchero

Ron DeSantis alla fiera statale dell'Iowa

Alex Wong/Getty Images

Ron DeSantis ha dimostrato ancora una volta di non essere esattamente un uomo del popolo nell’estate del 2023, quando essenzialmente ha fatto vergognare un bambino mentre era in campagna elettorale al quartiere fieristico di Wayne County, in Iowa.

Il governatore della Florida ha commesso il passo falso dopo aver individuato la ragazza in questione e averle chiesto cosa le fosse piaciuto della giornata. Sentendo la sua risposta di un Icee, DeSantis ha detto (via Uproxx), “È un sacco di zucchero, eh?” prima di aggiungere “Piacere di vederti” in un modo che suggeriva che non avesse mai parlato con un bambino prima.

Inevitabilmente, l’interazione umana disperatamente imbarazzante di DeSantis è diventata virale. “Non tirarsi mai indietro dopo una rissa con una ragazzina sveglia e il suo ghiaccio,” twittato un individuo, riferendosi alla guerra del politico contro la correttezza politica. “Non credo che ci sia stato un politico al dettaglio peggiore nella nostra vita. È un vero talento, una sorta di anti-Obama,” scherzato un altro.

Ron DeSantis chiama Anthony Fauci

Anthony Fauci sul red carpet

Paul Morigi/Getty Images

Ci vuole un certo tipo di individuo per unire i sostenitori sia di Donald Trump che di Joe Biden. Ma Ron DeSantis ha fatto proprio questo nel 2023, quando ha accusato sia il 45° che il 46° di aver deluso il popolo americano nella sua risposta al coronavirus.

Il governatore della Florida stava parlando al Rhythm City Casino Resort dell’Iowa davanti a circa 700 persone quando ha dichiarato (tramite Notizie della NBC), “Noi avevamo ragione, loro avevano torto.” DeSantis ha anche trovato il tempo per chiamare il direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, Anthony Fauci, per il suo consiglio ad entrambi i presidenti. “Ci siamo rifiutati di lasciare che il nostro Stato precipitasse in una sorta di distopia fauciana”, ha aggiunto durante il viaggio promozionale del suo bestseller del New York Times “The Courage to Be Free”.

Come ci si aspetterebbe, Trump non ha accettato con disinvoltura l’attacco personale alla sua integrità. Ha preso a Verità Sociale per rispondere: “Folla molto piccola per Ron DeSanctimonious in Iowa. È contro gli agricoltori, la previdenza sociale e l’assistenza sanitaria statale, quindi perché le persone dovrebbero presentarsi – a parte le storie false dalle notizie false!”

Ron DeSantis sostiene che ci fossero vantaggi nella schiavitù

Ron DeSantis tiene un discorso appassionato

Joe Raedle/Getty Images

Una delle più grandi controversie intorno a Ron DeSantis si è verificata nel 2023, quando il governatore della Florida ha contribuito ad approvare una legislazione che era vista come una de-enfatizzazione del razzismo nel programma di istruzione pubblica del suo stato d’origine. Ciò includeva gli insegnamenti della scuola media secondo cui “gli schiavi sviluppano abilità che, in alcuni casi, possono essere applicate a loro vantaggio personale”.

Interrogato sulla questione in una conferenza stampa, DeSantis ha sostanzialmente avanzato la teoria secondo cui ci sono vantaggi per la schiavitù, dichiarando (tramite il Indipendente). “Probabilmente dimostreranno che alcune delle persone che alla fine hanno sfruttato, sai, il fatto di essere un fabbro per fare cose più avanti nella vita.”

Comprensibilmente, DeSantis ha dovuto affrontare una forte reazione negativa per i suoi commenti, con la prima donna nera leader democratica alla Camera, Fentrice Driskell, particolarmente aspra. Lei disse Il Washington Post“Analizziamo veramente quello che sta dicendo qui. Sta dicendo che essere strappati via dalla vostra patria e portati in un altro paese contro la vostra volontà, o nascere nell’atrocità di quell’istituzione disumanizzante che era la schiavitù, che quegli orrori sono in qualche modo in qualche modo controbilanciato dal vantaggio che ottieni da uno scambio, mi stai prendendo in giro?”

Ron DeSantis avrebbe preso a calci il cane di Tucker Carlson

Tucker Carlson e Ron DeSantis seduti

Scott Olson/Getty Images

Sembra il tipo di titolo evocato da un sito di notizie parodia. Tuttavia, secondo Michael Wolff, l’autore di “The Fall: The End of Fox News and the Murdoch Dynasty”, Ron DeSantis potrebbe aver deliberatamente preso a calci il cane di Tucker Carlson.

Il presunto incidente è avvenuto quando il governatore della Florida ha accettato un invito a casa del personaggio televisivo per una discussione sulle appartenenze politiche di Rupert Murdoch. Sembra giusto dire che non sarà invitato di nuovo. Wolff ha scritto (via Intelligencer) che DeSantis non è riuscito a “osservare le basi del rituale o della correttezza della conversazione, snocciolando un elenco inconsapevole dei suoi programmi, iniziative e risultati politici. Impersonale, freddo, disinteressato a qualsiasi cosa al di fuori di se stesso”.

E a quanto pare le cose sono andate anche peggio: “I Carlson sono cani con quattro spaniel, la progenie di altri spaniel che hanno avuto prima, che dormono nel loro letto. DeSantis ha spinto il cane sotto il tavolo. Aveva preso a calci il cane?” Wolff ha aggiunto che la moglie di Carlson, Susie, ha detto che non avrebbe mai più voluto essere in compagnia di DeSantis.

Ron DeSantis ha snobbato pubblicamente la democratica Gwen Graham

Gwen Graham tiene un discorso

Joe Raedle/Getty Images

Ron DeSantis ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei governatori più antisociali d’America quando ha pubblicamente snobbato una deputata in un modo davvero bizzarro. L’incidente è avvenuto in un aeroporto della Florida ed è ormai entrato a far parte del folclore politico dello stato.

Gwen Graham, che ha perso contro Andrew Gillum nelle primarie governative democratiche della Florida del 2018, inizialmente ha cercato di avviare una conversazione con DeSantis quando lo ha visto aspettare un volo. Invece di rispondere, quest’ultimo ha semplicemente tenuto gli auricolari, ha guardato dritto davanti a sé e non ha riconosciuto la sua esistenza.

Graham, che ora lavora come assistente segretario all’istruzione, da allora ha ripetutamente intrapreso il sentiero di guerra dei social media per rendere cristallini i suoi sentimenti nei confronti di DeSantis. In un tweet, ha scritto (via Rapporti di Tallahassee), “È un codardo, un prepotente. Si volta e scappa quando non può usare il suo ufficio come palcoscenico per sembrare finto grande. È minuscolo.” E in un altro, ha pubblicato: “Quando ho incontrato Ron per la prima volta, sapevo che qualcosa non andava davvero. Mancava una componente umana chiave. Quando vengono elette persone cattive, accadono cose brutte”.

Anche Ron DeSantis ha trascorso due anni interi ignorando un collega

Ron DeSantis alla parata del 4 luglio

Andrew Lichtenstein/Getty Images

Gwen Graham può forse trarre conforto dal fatto di non essere l’unica figura politica che Ron DeSantis ha snobbato. In effetti, il governatore della Florida ha trascorso due anni seduto accanto al repubblicano del Michigan David Trott senza mai dirgli una sola parola.

Trott ha detto Politico che ha trovato DeSantis incredibilmente scortese fin dall’inizio: “Vado al mio primo [House Foreign Affairs Committee] sentito presto, e DeSantis si è presentato proprio al momento del martelletto e non ha salutato né presentato. E poi all’udienza successiva è successa la stessa cosa. Penso che la terza volta che è successo, ho pensato: “Oh, questo ragazzo no”. mai mi saluterai.””

Anche quando Trott si sforzava di impegnarsi in una conversazione, DeSantis non ne voleva sapere. Per fortuna il primo non crede che si tratti di qualcosa di personale e che, invece, sia semplicemente l’ennesimo segno dell’arroganza intrinseca del collega. “Non gli piaceva molto quando era al Congresso”, ha aggiunto Trott. Il senatore statale Joe Gruters, il deputato Greg Steube e il sindaco di Miami Francis Suarez sono solo alcune altre figure politiche che hanno parlato di tale comportamento.

Ron DeSantis è un capo spietato

Ron DeSantis tiene un discorso sul palco

Michael M. Santiago/Getty Images

Sembra giusto dire che Ron DeSantis non sarà mai all’altezza di nessun premio Boss of the Year. In effetti, la quantità di storie dell’orrore emerse dal suo campo nel corso degli anni è sufficiente ad alimentare un’antologia di Ryan Murphy.

DeSantis era così spietato quando si trattava di lavoro che licenziò non meno di cinque membri dello staff nei suoi primi sei mesi come governatore. Secondo Politico, molti sono stati licenziati per non aver risolto il pasticcio che aveva causato con una dichiarazione a Fox News ritenuta razzista. La cosa più orribile di tutte è che ha anche dato l’ordine di marcia al capo del Partito Repubblicano della Florida la stessa settimana in cui lei è tornata dalla cura del cancro.

“Lealtà e fiducia non sono la valuta con cui commercia”, ha detto un individuo anonimo dell’uomo che avrebbe dovuto essere corrotto anche lui per partecipare a importanti incontri con i cupcakes. “È lui e [wife] Casey. Ma tutti gli altri sono come un pezzo di spazzatura usa e getta.” Molti di coloro che hanno lavorato per DeSantis sono rimasti così segnati dall’incidente che hanno formato un gruppo di supporto speciale!

Ron DeSantis non sa come dire grazie

Ron DeSantis tiene un discorso all'aperto

Joe Raedle/Getty Images

Sembra quindi che Ron DeSantis abbia bisogno di ricordare che le buone maniere non costano nulla. Il governatore della Florida si è costruito una reputazione per la sua apparente avversione alle parole “per favore” e “grazie”, anche quando è in compagnia dei suoi maggiori donatori.

Parlando con Fiera della Vanità, un anonimo veterano del Grand Old Party ha rivelato che DeSantis è ben noto negli ambienti politici per la sua mancanza di gratitudine: “Le persone ospitano eventi in cui i donatori gli danno enormi somme di denaro, e lui non dice mai grazie”. Lo ha confermato anche John Catsimatidis, un miliardario newyorkese che ha donato in modo significativo alle campagne di Donald Trump. Esaminatore di Washington che la maleducazione di DeSantis lo ha scoraggiato dal sostenerlo. “Perché dovrei sostenere qualcuno che diventa presidente degli Stati Uniti e che non risponde alle telefonate?” chiese.

Se è scortese con l’uno per cento, che speranza c’è per noi semplici civili, potresti chiedere? In effetti, DeSantis tratta la sua sicurezza con la massima mancanza di rispetto, con ex funzionari governativi che hanno raccontato al Washington Post che spesso lasciava gli imballaggi del cibo in macchina perché li pulissero e che non si era preso la briga di imparare i loro nomi, i quest’ultima apparentemente la norma quando si tratta di chi lavora per lui.

Ron DeSantis ha lasciato il suo nome fuori da una lettera di condoglianze

Ron DeSantis cammina davanti alla telecamera

Jared C. Tilton/Getty Images

Nel 2022, il padre di Anna Paulina Luna è morto in un incidente stradale. Sia Ron DeSantis che Donald Trump avevano precedentemente dato il loro appoggio alla deputata della Florida. Ma solo uno le ha inviato una lettera di cordoglio in seguito alla tragedia. E a giudicare dalla sua lunga lista di comportamenti antisociali, non sorprende scoprire chi fosse così senza cuore.

In effetti, a peggiorare le cose, Luna ha ricevuto una nota di simpatia da un membro della famiglia DeSantis. Ma è stato inviato dalla moglie di Ron, Casey DeSantis, e non conteneva la firma del governatore della Florida o qualsiasi altro tipo di input. Non sorprende che Luna abbia dichiarato il suo sostegno al 45esimo nella corsa per le elezioni presidenziali del 2024. Lei disse Il New York Times“L’operazione di Trump è personale. Ti prendi il tempo per conoscere realmente le persone con cui lavorerai, e questo fa la differenza.”

È stata una storia simile quando il membro del Congresso Greg Steube è finito in terapia intensiva in seguito a un incidente mentre si potavano gli alberi. Mentre Trump lo ha immediatamente telefonato per verificare il suo benessere, DeSantis non ha fatto alcun tipo di gesto.

Ron DeSantis si è rifiutato di evitare uno scontro di programma

Ron DeSantis sorride alla telecamera

Roy Rochlin/Getty Images

Ron DeSantis non si è esattamente reso caro alla Federazione delle donne repubblicane del New Hampshire nel 2023 quando si è rifiutato di riprogrammare una riunione del municipio che si scontrava con il loro evento annuale di raccolta fondi.

L’organizzazione aveva gentilmente chiesto al governatore della Florida di riorganizzare, avendo pianificato il pranzo annuale con mesi di anticipo. Ma DeSantis si rifiutò di fare marcia indietro, con loro grande disappunto e disprezzo. In un dichiarazionehanno detto, “È sempre stato un segno distintivo del New Hampshire essere premurosi quando si programmano gli eventi. Avere un candidato che entra e distrae dall’evento più speciale che NHFRW organizza durante l’anno non ha precedenti”.

Non erano gli unici sconvolti dalla mancanza di cortesia di DeSantis. Lo ha detto Mike Dennehy, uno stratega repubblicano con sede nel New Hampshire Politico, “È la mossa strategica peggiore che abbia mai mostrato finora. È semplicemente stupida, in realtà. Non si affronta la Federazione delle donne repubblicane del New Hampshire.” Il tempismo, in generale, sembra essere un problema per DeSantis. È anche riuscito a infastidire tutta una serie di raccolte fondi in un altro evento presentandosi con due ore di ritardo, come ha detto un repubblicano anonimo Vanity Fair:Â “Gli manca il gene della socievolezza. Non se la cava bene con il caldo e il peloso.”

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top