HomeMusicLa tragica verità sui Jonas Brothers

La tragica verità sui Jonas Brothers

I Jonas Brothers posano insieme

Rich Fury/Getty Images

I Jonas Brothers hanno subito una notevole evoluzione da quando sono diventati famosi come rubacuori Disney quasi due decenni fa. Nick, Kevin e Joe Jonas si sono lanciati nell’industria musicale nel 2005 dopo aver firmato con la Columbia Records. Hanno iniziato a scalare le classifiche aprendo per artisti come Kelly Clarkson, The Cheetah Girls e la boy band The Backstreet Boys prima di pubblicare il loro primo album in studio nel 2006. Tre anni dopo, i fratelli avrebbero filmato la prima puntata del film Disney “Camp Rock”. ” franchising, rendendoli un nome familiare.

Al momento della firma, Kevin aveva 17 anni, Joe 15 e Nick 12. Da quel giorno, i fratelli hanno vissuto crepacuori, rotture, carriere da solista e matrimoni, il tutto mentre milioni di fan hanno seguito ogni loro mossa. Sono riusciti a emergere e, anche se si sono sciolti brevemente nel 2013, i fratelli si sono riuniti di nuovo e hanno pubblicato un album nel 2019 e nel 2023.

Con oltre 20 milioni di album venduti in tutto il mondo e oltre 40 dischi d’oro e di platino nel loro curriculum, i Jonas Brothers hanno dimostrato il loro talento e le star Disney li hanno portati nei grandi campionati. Ma non è stato senza la loro giusta dose di difficoltà e sfide che il trio è diventato gli artisti rispettati che sono oggi. Le vite personali di Kevin, Joe e Nick non sono state facili, nonostante ciò che il loro stile di vita da rockstar possa far credere ai fan. Stiamo svelando la tragica verità sui Jonas Brothers.

La loro scioccante rottura nel 2013 ha quasi rovinato la loro relazione

 

I Jonas Brothers posano insieme

Adam Bettcher/Getty Images

Nel mondo delle boy band, c’è qualcosa che dura per sempre? Abbiamo visto innumerevoli gruppi di ragazzi abbandonare dopo un immenso successo, che si tratti di cattivo sangue o dell’incombente possibilità di una carriera da solista. Le boy band spesso si separano e prendono strade separate e, anche se possono riunirsi, nulla rimane com’era. I Jonas Brothers hanno lanciato i dadi nell’ottobre 2013 quando Nick, Joe e Kevin hanno deciso di separarsi dalla loro carriera. La band ha annunciato la decisione unanime a People, con Kevin che ha ammesso: “Per ora è finita”.

A quel tempo, Nick aveva crescenti preoccupazioni riguardo alla direzione del gruppo, portando alla decisione di mettere il pulsante di pausa sui Joe Bros. Kevin si concentrò sull’essere padre negli anni successivi mentre Joe e Nick intrapresero una carriera da solista di successo. Il gruppo è tornato insieme nel 2019 per pubblicare l’album “Happiness Begins”, ma non ha ancora dimenticato la tensione causata in quel momento dallo scioglimento.

In un’intervista con “CBS Sunday Morning”, Nick ha ammesso che non avrebbe mai pensato che lui e i suoi fratelli avrebbero cantato di nuovo insieme dopo il 2013. “Temevo… che non mi avrebbero mai più rivolto la parola”, ha detto. Nonostante la spaccatura, i tre fratelli alla fine sentirono che gli era stata data un’altra possibilità di fare musica. “Penso che fosse, era una specie di, immagino che potresti dire destino, qualunque esso sia, ma sì, abbiamo avuto un rifacimento, e penso che questa volta lo faremo bene,” Joe condiviso.

Il difficile viaggio di Nick Jonas con il diabete di tipo 1

 

Nick Jonas in posa

Matt Winkelmeyer/Getty Images

Nick Jonas è stato sincero riguardo alla sua diagnosi di diabete di tipo 1 e a quanto il sostegno della sua famiglia lo abbia aiutato a superare i suoi problemi di salute. Il cantante ha pubblicato un video Instagram congiunto nel novembre 2023 con l’organizzazione Beyond Type 1, citando i cambiamenti nella sua salute che lo hanno portato a sottoporsi a controlli per la malattia.

Il video si apriva con sua madre, Denise, che raccontava di aver scoperto che suo figlio aveva il diabete a metà degli anni ’50 prima di passare a mostrare Nick, condividendo i segni da cercare in una persona potenzialmente diabetica. La star di “Camp Rock” ha rivelato di aver avuto a che fare con diversi sintomi, tra cui minzione frequente, sete eccessiva, stanchezza e perdita di peso. “Nick era molto entusiasta da bambino”, ha detto Denise nel video. “Era molto motivato, quindi quando ha iniziato a mostrare questi segni, ero allarmato, ma penso che stavo negando.”

Grazie a sua madre, Nick dice di essere stato controllato e di aver appreso della sua diagnosi prima che questa mettesse a dura prova la sua vita. “Ho avuto la fortuna di avere intorno a me questo incredibile sistema di supporto che ha notato questi segnali, mi ha aiutato a prendere la decisione di sottopormi al controllo e, alla fine, mi ha salvato la vita”, ha ammesso. In collaborazione con Beyond Type 1, la cantante di “Jealous” spera di aumentare l’educazione sullo screening in modo che più persone possano ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno. “Essendo io stesso un nuovo padre, capisco quanto sia importante stare attenti a questi segnali man mano che mia figlia cresce”, ha scritto.

La performance di Nick Jonas agli ACM Awards 2016 lo ha lasciato sotto shock

 

Nick Jonas si esibisce con Kelsea Ballerini

Kevin Winter/acm2016/Getty Images

Nick Jonas ha commesso alcuni errori nel corso degli anni, ma niente lo ha lasciato così imbarazzato come un assolo specifico con Kelsea Ballerini. Il cantante di “Close” ha ammesso di aver lasciato cadere completamente la palla mentre eseguiva un duetto con il cantante country agli ACM del 2016, e l’incidente ha avuto effetti duraturi.

In un video del loro duetto “Peter Pan” pubblicato da Billboard, il lavoro di Jonas sulle tastiere sembra più stridulo che fluido. Dopo circa 10 secondi di note tutt’altro che perfette, sembra fermarsi del tutto prima che Ballerini inizi il ritornello. Jonas ha ricordato il flop durante un episodio del podcast “Armchair Expert” con Dax Shepard, ammettendo che la prestazione ambigua lo ha portato a cercare un aiuto professionale. Definendo il suo assolo “davvero tragico”, ha ammesso, “In retrospettiva, posso quasi ridere di quanto pensavo fosse grande. Ma ha viaggiato più di quanto avrei voluto, e mi ha portato ad andare in terapia. ”

Il video dell’assolo di Jonas è diventato virale e lui ha tentato di bloccare tutto. “Fino ad oggi e ore dopo aver disimballato il tutto, non riesco a capire esattamente cosa sia successo, ma sono stato portato di corsa su una macchina e subito dopo su un aereo, ho guardato il mio manager e ho detto: ‘Penso che era brutto'”, ha rivelato. Alla fine il cantante di “Sucker” ha ritrovato il suo ritmo, definendola un’esperienza “curativa” che gli ha permesso di valutare “la pressione che metto su me stesso per essere perfetto e per essere sempre attivo”.

Kevin Jonas è stato vittima di bullismo da bambino

 

Kevin Jonas in posa

Charley Gallay/Getty Images

Kevin Jonas potrebbe aver avuto un’adolescenza a differenza di molti suoi coetanei, ma ciò non significa che sia sempre stato trattato come una rockstar. La star di “Camp Rock” ha rivelato di avere avuto una buona dose di problemi a scuola durante la sua infanzia, incluso essere stato vittima di bullismo quando era solo un ragazzino.

Nel documentario dei Jonas Brothers “Chasing Happiness”, il cantante ha ammesso di aver lottato con la sua identità da bambino e di essere stato spesso preso di mira per la sua mancanza di bei vestiti o per i suoi interessi extracurriculari (tramite Daily Mail). Jonas ricorda di essere cresciuto con pochi o nessun denaro, cosa che non faceva altro che alimentare gli insulti dei suoi coetanei. “Sono diventato un bersaglio”, ha detto. “I bambini sono crudeli a quell’età. Mi chiamerebbero gay; mi chiamerebbero f*g. Mi farebbero a pezzi.”

L’artista di “Only Human” ha condiviso che essere vittima di bullismo ha portato a conversazioni con i suoi fratelli sul suo posto nella band. Dopo la scissione del gruppo nel 2013, ha ritenuto che ci fosse bisogno di una sana dinamica all’interno dei Jonas Brothers affinché avessero successo nella loro riconciliazione. “Anch’essi provenivano tutti da un luogo d’amore; non era odio o rabbia; eravamo davvero solo noi a lavorare su questo,” ha detto Jonas, ammettendo di aver faticato a trovare la sua “identità unica” nel trio. Da allora Jonas ha fatto buon uso della sua piattaforma. “Spero che condividere la mia esperienza porti alla consapevolezza di quanto possa essere doloroso il bullismo. #ChasingHappiness,” il cantante twittato nel 2019.

Joe e Sophie Turner hanno avuto un litigio pubblico

 

Joe Jonas e Sophie Turner posano insieme

Axelle/bauer-griffin/Getty Images

Dopo quattro anni di matrimonio, Joe Jonas e Sophie Turner hanno chiesto il divorzio nel 2023. Come per molte coppie di celebrità, la loro rottura è diventata carburante per i tabloid, e sembra tutt’altro che amichevole. Sebbene abbiano rilasciato una dichiarazione congiunta in cui affermavano di aver “deciso di comune accordo di porre fine amichevolmente al nostro matrimonio” nel settembre 2023, la loro ricaduta pubblica è stata brutale.

La star di “Il Trono di Spade” ha citato in giudizio Jonas poche settimane dopo aver rilasciato la sua dichiarazione, chiedendo “l’immediato ritorno dei bambini ingiustamente rimossi o trattenuti ingiustamente”. A quel tempo, Turner chiese che lei e i due figli di Jonas fossero riportati in Inghilterra, che lei e Jonas avevano precedentemente concordato sarebbe stata la loro casa. Secondo i documenti del tribunale, l’attore ha affermato che Jonas “si rifiuta di restituire i passaporti alla madre e si rifiuta di rimandare i bambini a casa in Inghilterra con la madre”. In risposta, un rappresentante del cantante ha risposto alla causa dicendo: “Questo è uno sfortunato disaccordo legale su un matrimonio che sta tristemente finendo… I bambini non sono stati rapiti”.

La Turner in seguito ritirò le sue accuse di “trattenimento illegittimo” e i due giunsero a un accordo di custodia temporanea che durò fino all’inizio del 2024. “Dopo una mediazione produttiva e di successo, abbiamo concordato che i bambini trascorreranno equamente tempo in case amorevoli sia negli Stati Uniti e il Regno Unito. Non vediamo l’ora di diventare grandi co-genitori”, hanno condiviso gli ex coniugi in un comunicato.

Quando Joe si è fatto la cacca sul palco

 

Joe Jonas in posa

Stefanie Keenan/Getty Images

Joe Jonas potrebbe essere una grande star, ma anche i più grandi artisti di serie A vivono alcuni dei momenti più umilianti della vita. La star di “Cake by the Ocean” ha parlato di uno dei momenti più imbarazzanti della sua carriera, ed è successo in bella vista, all’insaputa di un mare di fan urlanti.

Durante un’intervista per lo spettacolo “Will & Woody” di KIIS FM nel 2023, il cantante ha ammesso di essersi fatto la cacca nei pantaloni mentre si esibiva sul palco quattro anni prima. Quando gli è stato chiesto di condividere una storia che non aveva mai raccontato a nessuno prima, Jonas ha detto: “Ieri ero con alcuni amici e stavamo proprio parlando di [how] c’è un punto nella tua vita in cui, da adulto, puoi ricordare l’ultima volta che ti sei cagato addosso.” Il cantante ha aggiunto di essersi subito cambiato d’abito nel backstage per nascondere l’incidente, scherzando: “È fresco, ma io sono riuscito a risolverlo; molta terapia.”

Per i troll che vogliono rivivere il ricordo imbarazzante di Jonas, il cantante ammette che “Se andate negli archivi, c’è un cambio di guardaroba a metà dello spettacolo, e forse è stato un po’ come, ‘Oh, è stata una scelta interessante'”. cambiare i vestiti così velocemente.'” Ci vuole un certo tipo di persona per ammettere di fare la cacca in pubblico, e il cantante di “What A Man Gotta Do” non è il solo quando si tratta del suo imbarazzante errore. Anche Ed Sheeran ha ammesso di aver “giudicato male una scoreggia” a metà set. Sheeshqualcuno dia un po’ a questi uomini. Dipende

Joe singhiozza dopo che Nick ha ottenuto un lavoro in “The Voice”

 

Nick e Joe Jonas si esibiscono insieme

Bruce Bennet/Getty Images

Cosa sarebbero i Jonas Brothers senza un po’ di rivalità tra fratelli? In un episodio del podcast “Armchair Expert” con Dax Shepard, Nick, Joe e Kevin hanno rivelato che mentre continuano a sostenersi a vicenda nelle carriere individuali, a volte la notizia del concerto di un fratello può pungere un po’.

Joe ha ricordato il caso in cui ha scoperto del periodo di Nick come giudice nella stagione 18 di “The Voice” e si è commosso fino alle lacrime. Ma non erano esattamente lacrime di gioia, bensì di gelosia. Nick ha dato la notizia mentre i due si stavano godendo un concerto dei Fleetwood Mac, e non è stata la traccia emotiva a dare il via all’acquedotto. “Era nell’ambientazione più pittoresca, era allo show dei Fleetwood Mac [Madison Square Garden]e mentre stavano suonando ‘Landslide’, ho scoperto che sarebbe stato un giudice di ‘The Voice’,” ha detto Joe. “Ero così geloso che ho pianto a dirotto davanti a ‘Landslide”.

Anche se ha ammesso di aver sostenuto l’opportunità di suo fratello, la cosa gli ha fatto un po’ male, soprattutto perché Joe aveva già partecipato a “The Voice Australia” come giudice. “È stato agrodolce, ovviamente, perché sono super felice per lui, ma sono anche dispiaciuto perché voglio quel fottuto concerto!” ha scherzato. Nick e Joe si trovavano in una situazione simile quando entrambi hanno provato per il film “Wicked” del 2024, ma fortunatamente nessuno è scoppiato in lacrime perché entrambi non sono stati richiamati.

La moglie di Kevin Jonas “si sente meno” nei confronti delle mogli di Nick e Kevin

 

Kevin e Danielle Jonas posano insieme

Jim Spellman/Getty Images

Essere al braccio di un Jonas Brother potrebbe non essere stata una transizione così grande per gli attori Sophie Turner e Priyanka Chopra, ma per Danielle Jonas ha dovuto fare un bel salto. La madre di due figli ha incontrato il suo futuro marito in vacanza alle Bahamas nel 2007 e non aveva idea di chi fossero lui o i suoi fratelli. Jonas ha rivelato di avere un rapporto di “amore-odio” con la fama di Kevin, e non sempre si sente in sintonia con l’ex moglie di Joe, Turner, e la moglie di Nick, Chopra.

“Mi sento combattuta”, ha detto in un episodio del podcast “LadyGang”. “Trovare il mio posto, perché i due ragazzi hanno sposato qualcuno che, sono attrici, sono là fuori, tutti li conoscono. E mi sento come se fossi Danielle, sai, ed è difficile.”

Danielle gestisce la sua azienda di gioielleria e si tiene impegnata a crescere due figlie, ma l’imprenditrice ammette che a volte sente di dover fare di più. Si paragona spesso allo status di Turner e Chopra, date le loro carriere di recitazione acclamate dalla critica, e si sente come quella strana. “È anche che, tipo, sono là fuori dal punto di vista delle celebrità perché ti ho sposato”, ha spiegato a Kevin. “Ed è lì che penso, ‘Oh, voglio avere anche qualcos’altro con il mio nome’… Perché poi quando sono con le altre ragazze, mi sento meno che a volte.”

La figlia di Nick Jonas è stata ricoverata in terapia intensiva

 

Joe Jonas e Priyanka Chopra posano insieme

Jeff Spicer/Getty Images

Nick Jonas ha trovato la sua corrispondenza in Priyanka Chopra dopo che i due hanno iniziato a frequentarsi nel 2018. Solo due mesi dopo, la coppia si era fidanzata e si era sposata entro la fine di quell’anno in una relazione vorticosa iniziata con i DM sui social media.

I coniugi sono genitori della loro figlia Malti Marie Chopra Jonas, nata tramite maternità surrogata nel gennaio 2022. Il loro viaggio come genitori non è stato privo di difficoltà, tuttavia, poiché Malti è stata ricoverata in un’unità di terapia intensiva neonatale per oltre 100 giorni dopo la sua nascita. “Mi sono reso conto molto, molto presto che non potevo permettermi il lusso di essere spaventato o di essere debole perché lei era spaventata e debole”, ha detto l’attore a Today. “E dovevo essere la sua forza come sua madre. Avevo bisogno di farle sentire in ogni momento che non è sola… che abbiamo lei.”

Anche se non si sa perché la loro figlia fosse in terapia intensiva neonatale, i suoi problemi di salute sono ormai alle spalle. Il cantante è andato su Instagram per condividere una foto della sua famiglia nel maggio del 2022, scrivendo: “Il viaggio di ogni famiglia è unico e richiede un certo livello di fede, e sebbene i nostri siano stati alcuni mesi impegnativi, ciò che diventa abbondantemente chiaro, in retrospettiva, è quanto sia prezioso e perfetto ogni momento.” Da allora Jonas e Chopra sono stati visti uscire con il loro piccolo, debuttando Malti in pubblico per la prima volta nel gennaio 2023. All’epoca, Chopra l’ha portata con sé per celebrare la cerimonia della Hollywood Walk of Fame dei Jonas Brothers.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top