HomeHOLLYWOODLa trasformazione di Stormy Daniels è uno spettacolo sconcertante da vedere

La trasformazione di Stormy Daniels è uno spettacolo sconcertante da vedere

Stormy Daniels sorride

Nordin Catic/Getty Images

Il seguente articolo include accuse di abusi sui minori.

Stormy Daniels si è trovata al centro di una tempesta politica di proporzioni epiche quando Donald Trump è stato incriminato con l’accusa relativa a un pagamento ricevuto dal suo ex avvocato, Michael Cohen. In ogni storia salace su quella relazione, una delle prime rivelazioni su Daniels è il suo coinvolgimento nell’industria dell’intrattenimento per adulti. Tuttavia, ci sono dettagli molto più affascinanti sulla sua trasformazione da giovane donna che cerca di farsi strada nel mondo in una donna d’affari esperta e di grande successo capace di resistere a un uomo che un tempo ricopriva la carica più potente della nazione.

Molto prima che Daniels diventasse una testimone chiave nel processo del silenzio di Trump, si era espressa contro un altro uomo moralmente corrotto. In un’intervista a “Vlad TV”, Daniels ha rivelato di essere cresciuta in un quartiere pericoloso a Baton Rouge, in Louisiana. Quando aveva 9 anni, un vicino cominciò a molestarla sessualmente, cosa che stava già facendo a una delle sue amiche. Alla fine Daniels lo ha detto a un consulente scolastico, ma il suo presunto aggressore non ha mai subito alcuna ripercussione. “È solo un altro fallimento del sistema giudiziario”, ha detto.

Quando Daniels aveva 4 anni, suo padre abbandonò la sua famiglia, lasciandola con una madre che lei descrisse come negligente. Anche se le sue prospettive sembravano cupe, Daniels avrebbe trovato una via di fuga dalla sua vita familiare disfunzionale e un mezzo per costruirsi un futuro migliore.

Se tu o qualcuno che conosci potreste essere vittime di abusi su minori, contattate la hotline nazionale Childhelp Child Abuse al numero 1-800-4-A-Child (1-800-422-4453) o contattate il loro servizi di chat dal vivo.

Stormy Daniels si è dedicata allo spogliarello per finanziare il suo cavallo domestico

 

Stormy Daniels sorridente nella foto dell'annuario

Scuola superiore di Scotlandville Magnet

Stormy Daniels ha posseduto diversi cavalli e ha persino gareggiato in eventi, una combinazione di salto ostacoli, equitazione e dressage. L’equestre ha detto a Heels Down di essere diventata una ragazza equestre all’età di 11 anni quando ha iniziato ad accompagnare un’amica alle sue lezioni di equitazione. All’età di 12 anni, Daniels era già l’orgogliosa proprietaria del suo destriero. “Il mio patrigno ha ricevuto un bonus di 500 dollari per il lavoro”, ha ricordato. “Me l’ha regalato per fare shopping natalizio quando era ubriaco… Ho usato i 500 dollari per comprare un cavallo.”

Dopo essersi stancata del comportamento irregolare di sua madre, decise di trasferirsi all’età di 17 anni. Avendo bisogno di soldi per prendersi cura del suo animale e di se stessa, Daniels temeva che sarebbe stata costretta a vendere il suo amato cavallo. “Ho avuto la fortuna di incontrare una ragazza che faceva la spogliarellista”, ha spiegato a Vlad TV.

Nel suo libro di memorie del 2018, “Full Disclosure”, Daniels ha raccontato la fatidica notte in cui è passata allo strip club sgangherato dove lavorava il suo conoscente. Daniels non aveva ancora 18 anni e non aveva intenzione di salire sul palco, ma i ballerini che lavoravano quella sera le hanno dato un nuovo look e l’hanno incoraggiata ad esibirsi. “Ero Cenerentola, con gli uccellini azzurri e i topi che realizzavano il mio vestito e le fate madrine che mi facevano sentire speciale”, ha scritto. Daniels è rimasta sbalordita quando ha guadagnato $ 85 per due balli in meno di dieci minuti: aveva trovato la risposta su come avrebbe tenuto il suo cavallo.

Come è diventata una star del cinema per adulti

 

Stormy Daniels sorride con la tiara

Jon Kopaloff/Getty Images

Il vero nome di Stormy Daniels è Stephanie Clifford, ma Stormy non è un nome d’arte; aveva già adottato il soprannome prima di iniziare a spogliarsi. “Non potevo governare il mondo con un nome come Stephanie. Ma Stormy… aveva più senso”, ha scritto in “Full Disclosure”. Alla fine trovò lavoro in un elegante club per gentiluomini a Baton Rouge chiamato Gold Club. È qui che ha guadagnato abbastanza soldi per permettersi un lavoro sulle tette nel 1999, con Daniels che in seguito ha detto a Vogue che i suoi impianti 36DD hanno aumentato i suoi guadagni in modo esponenziale.

Lavorare in un club più carino ha introdotto Daniels nel mondo dello spettacolo burlesque. “Hanno potuto indossare costumi meravigliosi e mettere in scena questi spettacoli fantastici, ed è quello che volevo fare”, ha detto a Vlad TV. Si è fatta strada fino a diventare un’attrice itinerante e ha stretto amicizia con un altro headliner, che aveva un secondo lavoro nell’industria dei film per adulti. L’amica ha invitato Daniels a Los Angeles per unirsi a lei sul set di una delle sue riprese, e Daniels ha attirato l’attenzione del regista di Wicked Pictures Brad Armstrong dopo che ha accettato di fare una comparsa nel film.

In “Full Disclosure”, Daniels attribuisce ad Armstrong il merito di averla presa sotto la sua ala protettrice e di averla facilitata nella sua nuova carriera. L’ha anche incoraggiata a mantenere il nome Stormy. “L’ho seguito e ho scelto Daniels come cognome, un omaggio a una pubblicità di Jack Daniel’s che ho visto che lo chiamava ‘uno dei preferiti del sud'”, ha spiegato.

È diventata mainstream e ha fatto uno scherzo a Seth Rogen

 

Stormy Daniels sorride

Ethan Miller/Getty Images

La prima scena eterosessuale per adulti di Stormy Daniels è stata con il regista Brad Armstrong, con cui aveva già dormito. “Sono rimasto a casa sua e ci siamo frequentati per un anno e mezzo”, ha detto Daniels a Vlad TV. Nel suo libro di memorie, ha ricordato come Armstrong non le avesse creduto quando lei gli aveva detto per la prima volta che avrebbe potuto scrivere una sceneggiatura per un film, ma quando lei gli ha dimostrato che si sbagliava, l’ha acquistata per $ 700. Nel 2004, ha iniziato a dirigere anche i suoi film per adulti.

Daniels era apparsa in dozzine di film pornografici e la sua esperienza l’ha aiutata a ottenere un ruolo nella commedia di Judd Apatow del 2005, “The 40-Year-Old Virgin”. Un altro regista di film per adulti ha informato Daniels che il film avrebbe tenuto delle audizioni per “un tipo da spogliarellista” e, dopo che Daniels ha ottenuto il ruolo, è diventata subito amica della produttrice Shauna Robertson. Anche Seth Rogen è apparso nel film, e un modo in cui Daniels si è dimostrata degna di unirsi all’affiatata famiglia creativa di Apatow è stato accettando di aiutare Robertson a fare uno scherzo all’attore.

A Daniels è stato assegnato il compito di comportarsi come una fan folle di “Freaks and Geeks”, e aveva persino un finto tatuaggio di Rogen disegnato su uno dei suoi seni. Ricordava che Robertson le aveva detto: “Quando lo metti davvero a disagio, vogliamo che tiri fuori le tette e gli chieda: ‘Ti piace il mio tatuaggio?'” Il filmato dell’interazione ha fatto parte degli extra del DVD del film, e Daniels ha ottenuto piccoli ruoli in altri progetti Apatow. Il regista comico ha anche prodotto il documentario “Stormy” del 2024.

Daniels ha detto che il suo incontro con Donald Trump è stato terribile

 

Stormy Daniels in posa

Ethan Miller/Getty Images

Nel 2006, Stormy Daniels ha ottenuto importanti riconoscimenti per il suo lavoro dietro le quinte nel settore dell’intrattenimento per adulti: Adult Video News Awards per la migliore sceneggiatura. Ma quello fu anche l’anno in cui un presunto incontro con un futuro presidente avrebbe minacciato di mettere in ombra i suoi successi. In un’intervista a InTouch – condotta nel 2011 ma rimasta inedita fino al 2018 – Daniels ha affermato di aver incontrato Donald Trump a un torneo di golf di celebrità sul Lago Tahoe.

Trump l’ha invitata a cena fuori, ma secondo Daniels lei non si era resa conto che intendeva cenare nella sua camera d’albergo. La serata è iniziata in modo abbastanza innocuo, con i due impegnati in una lunga conversazione sulle loro carriere. Daniels ha anche chiesto coraggiosamente a Trump dei suoi capelli. “Ha detto che pensava che se si fosse tagliato i capelli o li avesse cambiati, avrebbe perso il suo potere e la sua ricchezza”, ha ricordato. “E ho riso istericamente di lui.”

Al ritorno da una breve corsa in bagno, Daniels ha trovato Trump che la aspettava a letto. “Ero tipo, ‘Ugh, eccoci qua’”, ha ricordato. Daniels ha definito il sesso con Trump “i peggiori 90 secondi della mia vita” durante un’apparizione del 2019 in un comedy club, secondo The Guardian. È rimasta in contatto con Trump per un po’, dicendo che lui le sventolava davanti un’apparizione in “The Celebrity Apprentice” come un’incorporea carota arancione. Con lui però non ebbe mai più rapporti.

Sarebbe stata minacciata dopo essere diventata madre

 

Stormy Daniels e Glendon Crain sorridono

Ethan Miller/Getty Images

Nel 2009, Stormy Daniels prese in considerazione l’idea di candidarsi al Senato della Louisiana come repubblicano. Poi qualcuno ha lanciato una bomba molotov contro l’auto vuota del responsabile della sua campagna, facendola prendere fuoco. “Non ero così sicuro di voler continuare se ciò significava che la mia macchina poteva essere la prossima”, ha scritto Daniels in “Full Disclosure”. Solo 48 ore dopo l’esplosione, Daniels fu arrestata dopo aver litigato con suo marito dell’epoca, il direttore artistico Mike Moz. Dopo aver sopportato così tante turbolenze, Daniels ha deciso di abbandonare la sua candidatura al Senato e suo marito.

Daniels iniziò a frequentare il batterista Glendon Crain e non gli ci volle molto per decidere che voleva avere un figlio con lei. “Se ti permettessi di mettermi incinta, Voi “Devo fare porno”, ricorda di avergli raccontato nel suo libro di memorie. Alla fine, il suo desiderio di diventare madre ha trionfato, con la nascita della loro figlia nel 2011.

Secondo Daniels, aveva in braccio la sua bambina di meno di un anno quando un uomo che non conosceva le si avvicinò a Las Vegas. Si era già seduta con InTouch per rivelare i sordidi dettagli della sua presunta alleanza con Donald Trump, e questo è ciò di cui l’uomo le ha parlato, nel modo più terrificante possibile. “[He] mi ha detto: ‘Lascia in pace Trump’. Dimentica la storia’”, ha raccontato nella sua intervista a “60 Minutes”. “E poi si è chinato, ha guardato mia figlia e ha detto: ‘È una bellissima bambina. Sarebbe un peccato se succedesse qualcosa a sua madre.'”

L’accusa del silenzio e la sua acquisizione di Hollywood

 

Stormy Daniels sorride e firma il libro

Nicholas Hunt/Getty Images

Per alcuni anni, Stormy Daniels ha apprezzato l’essere conosciuta più per il suo lavoro che per la sua vita personale. Nel 2016, The Cut l’ha profilata dopo aver vinto gli XBIZ Awards nelle categorie miglior regista e miglior film per il suo western X-rated, “Wanted”. Due anni dopo, è diventata una delle donne più ricercate di Hollywood quando il Wall Street Journal ha riferito che l’ex avvocato di Donald Trump, Michael Cohen, aveva accettato di pagarle 130.000 dollari nel 2016 per tenere le labbra sigillate sulla sua presunta relazione con Trump. InTouch ha anche capitalizzato il fiasco mediatico pubblicando finalmente la sua intervista del 2011 con Daniels.

Daniels ha accettato l’invito a comparire su “Jimmy Kimmel Live!” nel gennaio 2018, ma non ha detto molto di Trump – non ha nemmeno confermato o smentito se avesse firmato un accordo di non divulgazione. Nei documenti del tribunale, avrebbe poi sostenuto che la loro NDA esistente non era valida perché Trump non l’aveva firmata. Quando Daniels è tornato a “Jimmy Kimmel Live!” quell’ottobre aveva pubblicato “Full Disclosure” e aveva raccontato la storia di Trump in “60 Minutes”. Usando Jimmy Kimmel come sostituto di Trump, ha dimostrato come (presumibilmente) ha sculacciato Trump con una rivista. Per fortuna aveva con sé una copia del suo libro da usare al posto del periodico.

Nel 2018, Daniels ha anche ricevuto le chiavi della città di West Hollywood, ha interpretato se stessa in uno sketch di “Saturday Night Live” costellato di stelle ed è stata considerata “l’eroe di cui l’America ha bisogno” in un profilo di Rolling Stone.

Il suo arresto, il divorzio e la perdita della causa per diffamazione

 

La foto segnaletica di Stormy Daniels

Dispensa/Immagini Getty

Per Stormy Daniels, l’anno 2018 non è stato tutto divertimento e giochi e ha deliziato Jimmy Kimmel paragonando la virilità di Donald Trump a un fungo. Daniels aveva approfittato dell’improvvisa ossessione della nazione per lei lanciando un tour “Make America Horny Again”. Durante una sosta in uno strip club a Columbus, nell’Ohio, è stata arrestata dopo essere stata accusata di aver toccato un poliziotto sotto copertura. Daniels è andata in tribunale per sostenere di essere stata presa di mira per motivi politici e ha risolto una causa civile contro la città di Columbus per $ 450.000.

Anche il marito di Daniels ha chiesto il divorzio nel 2018. Nei documenti giudiziari ottenuti da The Daily Beast, Glendon Crain ha accusato Daniels di infedeltà e ha richiesto la piena custodia della figlia. Voleva anche che a Daniels fosse impedito di permettere alla figlia di frequentare altri artisti del settore dell’intrattenimento per adulti. In “Full Disclosure”, Daniels ha spiegato in dettaglio come si è sentita quando il suo ex ha presentato un ordine restrittivo contro di lei ed è scomparsa con il loro bambino.

“Quei giorni terrificanti dopo che Glen è scomparso con nostra figlia e ha minacciato di tenerla lontana da me per sempre sono stati i giorni più bui della mia vita”, ha scritto. Fortunatamente, i genitori sono riusciti a fare ammenda per il bene della figlia e negoziare un accordo di affidamento congiunto. Daniels ha anche subito un duro colpo finanziario nel 2018, quando la sua causa per diffamazione contro Trump è stata respinta e le è stato ordinato di pagare le spese legali, per un totale di oltre $ 290.000.

Il mea culpa di Michael Cohen nei confronti di Daniels

 

Stormy Daniels in posa

Tibrina Hobson/Getty Images

Quando Michael Cohen è stato condannato a tre anni di prigione nel 2018, uno dei suoi crimini è stato violare le leggi sul finanziamento della campagna elettorale quando ha orchestrato il pagamento in denaro di Stormy Daniels. Cohen e Daniels una volta erano nemici le cui vite furono entrambe sconvolte a causa della loro associazione con Donald Trump; Cohen è andato in prigione per aver tentato di aiutarlo, mentre Daniels è diventato il bersaglio dei sostenitori arrabbiati del MAGA parlando contro di lui. Aveva anche figure potenti nei media, tra cui Trump e Cohen, che la accusavano di essere una bugiarda.

Cohen ha avuto la possibilità di dire a Daniels quanto fosse pentito per le sue azioni quando è apparsa nel suo podcast “Mea Culpa” nel 2021. “Mi dispiace per il dolore inutile che ti ho fatto passare”, ha detto. I due però non hanno parlato solo di Trump. Ma quando Cohen ha chiesto a Daniels della sua incursione nella caccia ai fantasmi, lei ha scherzato: “Ho visto Trump nudo, niente mi spaventa più… mi sono trovata faccia a faccia con il male nel modo più intimo”.

Ha rivelato che ciò che ha suscitato il suo interesse per il paranormale è stato trasferirsi in una casa stregata di New Orleans con un giornalista, che molto probabilmente era il giornalista di Rolling Stone Denver Nicks (ha ammesso di aver frequentato brevemente Daniels dopo averla profilata per la rivista). Daniels si è emozionata quando ha rivelato che la sua vita amorosa era in rovina a causa dell’incessante dramma di Trump, e in un momento sorprendentemente toccante, Cohen le ha assicurato: “Penso che troverai qualcuno che ti amerà per quello che sei”.

Ha avuto modo di promuovere il suo spettacolo sul paranormale in tribunale

 

Stormy Daniels sorride

Albert L. Ortega/Getty Images

All’inizio, l’avvocato Michael Avenatti sembrava uno dei più accaniti difensori di Stormy Daniels e qualcuno di cui Donald Trump avrebbe dovuto avere paura. Ma nel 2019, è stato incriminato per diversi crimini, incluso il furto di 300.000 dollari dell’anticipo del libro di Daniels. Mentre rappresentava se stesso nel 2022, Avenatti ha cercato di danneggiare la credibilità di Daniels interrogandola sulla sua fede nel paranormale. Rolling Stone ha sottolineato che, così facendo, ha dato a Daniels l’opportunità di promuovere una serie di caccia ai fantasmi che stava girando chiamata “Spooky Babes”.

Sul banco dei testimoni, Daniels ha rafforzato la sua precedente affermazione secondo cui un’entità malvagia aveva posseduto il suo ex fidanzato nel 2019, costringendolo a tentare di strangolarla. “L’ho guardato e non c’era colore o bianco nei suoi occhi”, ha testimoniato. Daniels ha spiegato in dettaglio come presumibilmente comunica con i morti e ha parlato della sua bambola spettrale, Susan, che crede sia perseguitata. Niente di tutto ciò salvò Avenatti dall’essere giudicato colpevole e schiaffeggiato con una condanna a quattro anni di reclusione.

Nel 2021, Daniels ha detto a “Mystery Wire” che stava autofinanziando “Spooky Babes” e stava cercando di trovare un distributore per lo spettacolo. Spiegò che lei e la sua squadra di investigatori del paranormale avevano visitato diversi luoghi noti per essere punti caldi di fantasmi, tra cui la casa di Lizzie Borden e la Vaile Mansion. A quanto pare, a Susan è piaciuto visitare quest’ultimo. “Abbiamo ripreso la bambola che si muoveva nel filmato, l’abbiamo ripresa mentre parlava”, ha insistito Daniels.

La dolce storia d’amore di Daniels ha un tocco mistico

 

Barrett Blade e Stormy Daniels sorridono

Ethan Miller/Getty Images

La storia della relazione di Stormy Daniels è piena di drammi, ma alla fine ha trovato una certa stabilità sotto forma di qualcuno che la conosceva molto prima che Donald Trump si prendesse in simpatia e sigillasse il suo destino. A proposito di destino, uno dei tanti impegni secondari di Daniels è la lettura delle carte degli oracoli. In un’intervista su YouTube del 2022 con Jeff Belanger, ha rivelato di essere tra le tante celebrità che praticano la stregoneria e ha detto di aver imparato da sola a leggere le carte degli oracoli.

Il regista ha anche ricevuto una lettura stranamente accurata da un astrologo nel 2022. “Mi ha detto a gennaio che stavo per ricongiungermi con il mio vero amore e a metà maggio sarebbe passato al livello successivo… diciamo che sono seduta accanto a quell’uomo proprio adesso mentre ci dirigiamo a celebrare qualcosa di ENORME,” ha scritto su Instagram.

In altri post, Daniels ha rivelato che il suo vero amore era un’altra star del cinema per adulti di nome Barrett Blade. Si incontrarono per la prima volta nel 1998 in un bar a Baton Rouge. A quel tempo, Blade si esibiva con una band. “Qualche anno dopo, ci siamo sorprendentemente riuniti nel settore per adulti”, ha scritto. Quando si sono riavvicinati ancora una volta, hanno scoperto che entrambi condividono il fascino per il soprannaturale; Daniels ha detto a Distractify che la sua bambola stregata Susan è stata anche una delle sue damigelle d’onore quando lei e Blade si sono sposati nel 2022.

Il tempismo fortuito del suo documentario

 

Stormy Daniels sorride e parla

ABC/YouTube

Stormy Daniels ha espresso rammarico per aver parlato della sua relazione con Donald Trump, ma ora che il gatto è fuori dal sacco, non ha evitato di dire la sua verità. Ha descritto le intense conseguenze della sua decisione di parlare apertamente nel documentario del 2024, “Stormy”, che stava girando quando è arrivata la notizia dell’incriminazione di Trump con l’accusa di aver falsificato i documenti aziendali relativi al suo pagamento in denaro. “La sua vita è stata nuovamente sconvolta”, ha detto la regista Sarah Gibson a Rolling Stone. Nel documentario Peacock, Daniels parla di aver ricevuto minacce di morte e afferma che qualcuno ha sparato a uno dei suoi cavalli con un proiettile di gomma.

Daniels twittato di aver stappato champagne quando Trump è stato incriminato, ma in realtà aveva sentimenti contrastanti riguardo alla notizia. “Pensavo che mi sarei sentita eccitata e vendicata, ma era un po’ deludente”, ha detto in “Piers Morgan Uncensored”. Ha spiegato che uno dei motivi per cui non poteva essere euforica era il pensiero scoraggiante che Trump fosse riuscito a farsi eleggere alla presidenza.

L’attrice di film per adulti ha ammesso a Vogue di essere preoccupata per l’impatto che il processo del silenzio di Trump avrebbe avuto sulla sua vita. “Abbiamo appena comprato questa casa. Non voglio trasferirmi di nuovo”, ha detto. Ma non ha perso la determinazione a testimoniare contro Trump – né il suo malvagio senso dell’umorismo. “L’ho visto nudo”, ha scherzato al Times. “Non sarà mai più spaventoso con i suoi vestiti addosso.”

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top