HomeNewsL'affronto di Caitlin Clark alle Olimpiadi ha appena preso una svolta importante

L’affronto di Caitlin Clark alle Olimpiadi ha appena preso una svolta importante

Coda di cavallo con fascia bianca di Caitlin Clark

G Fiume/Getty Images

Dopo essere stata scelta dalla WNBA come prima scelta per la febbre dell’Indiana, la carriera di Caitlin Clark nel basket professionista è in aumento nonostante alcuni ostacoli, motivo per cui è stata una sorpresa quando, secondo quanto riferito, è stata snobbata dalla squadra olimpica. Come riportato da The Athletic, la squadra di basket femminile delle Olimpiadi estive del 2024 comprende nomi importanti come Brittney Griner, Breanna Stewart e Sabrina Ionescu. Il nome di Clark non era elencato nel roster di 12 giocatori, ma l’ex giocatore degli Iowa Hawkeyes non aveva rancore. “Onestamente, nessuna delusione. Mi dà semplicemente qualcosa su cui lavorare; è un sogno. Spero che un giorno potrò essere lì. Penso che sia solo un po’ più di motivazione. Te lo ricordi. Spero che, quando torneranno i quattro anni, io può essere lì”, ha dichiarato, per ESPN.

Dopotutto, Clark potrebbe non dover aspettare quattro anni. Come riportato da Shams Charania su Run It Back, la guardia è stata inserita nella lista delle alternative come favorita, insieme a Brionna Jones del Connecticut Sun. Un utente X, ex Twitter, ha risposto: “Mi piace Clark, ma metterla in quella squadra olimpica di viper potrebbe spezzarla per sempre. Gli altri giocatori l’hanno picchiata per settimane. È ora di riposare. Nessuno guarderà senza di lei lì e basta. come gli anni precedenti.” Tuttavia, altri avevano un punto di vista diverso e molti sostenevano che lasciare Clark fuori dal roster principale fosse un grosso errore per la squadra di basket delle Olimpiadi.

Le opinioni sono polarizzate sul fatto che Caitlin Clark non faccia parte della squadra olimpica

 

Microfono della maglietta blu di Caitlin Clark

G Fiume/Getty Images

Essendo uno dei più grandi nomi della WNBA, Caitlin Clark attirerebbe senza dubbio molti spettatori per le Olimpiadi estive del 2024 e alcuni pensano che non averla nella squadra di basket femminile sia stata una mossa sbagliata. Il giornalista Michael McCarthy di Front Office Sports ha twittato: “Lasciare Caitlin Clark fuori dalla squadra olimpica è terribile per NBC Sports, che sta pagando miliardi per i diritti televisivi negli Stati Uniti. Avrebbe assolutamente sovraccaricato il pubblico televisivo olimpico come ha fatto al college e ora a i professionisti non riescono nemmeno a descrivere questa decisione.” Tuttavia un fan ha affermato: “Semplicemente non è abbastanza brava. Nemmeno i migliori debuttanti della NBA farebbero parte del Team USA. Non manchiamo di rispetto al gioco a causa della popolarità”. Un altro ha scritto: “In questo momento ha numeri migliori della 41enne Diana Taurasi che sarà alla sua SESTA Olimpiade. 5 Olimpiadi non erano sufficienti per Taurasi?”

Il roster delle Olimpiadi ha sicuramente una squadra piena di veterani. Insieme a Diana Taurasi, Breanna Stewart, Brittney Griner e Jackie Young hanno già giocato nell’evento atletico quadriennale. Sabrina Ionescu, Kahleah Copper e Alyssa Thomas sono le uniche giocatrici di basket che gareggeranno per la prima volta. Tuttavia, l’unica cosa che i neofiti delle Olimpiadi hanno rispetto a Clark è la maggiore esperienza nel giocare per la WNBA, e questo è il motivo esatto per cui non è stata la scelta di quest’anno.

Caitlin Clark era troppo nuova nella WNBA per le Olimpiadi

 

Campo da basket di Caitlin Clark con palla da basket

G Fiume/Getty Images

Molti sostengono che Caitlin Clark abbia le capacità per partecipare alle Olimpiadi estive del 2024, ma la giuria semplicemente non pensava che avesse abbastanza esperienza al suo attivo. Il capo del comitato di selezione della squadra di basket statunitense, Jen Rizzotti, ha detto all’Associated Press che questo è il motivo per cui Clark non è stato selezionato per le partite di quest’anno e la crescente fanbase del giocatore di Indiana Fever non ha influenzato la loro decisione. “Sarebbe irresponsabile per noi parlare di lei in un modo diverso dal modo in cui avrebbe influenzato il gioco della squadra. Perché non era compito del nostro comitato decidere quante persone avrebbero guardato o quante persone avrebbero tifato per Stati Uniti Il nostro compito era creare la migliore squadra possibile [Coach Cheryl Reeve]”, ha affermato Rizzotti.

Non è stato ufficialmente confermato che Clark sia uno dei migliori sostituti. ESPN aveva precedentemente riferito che Brittney Griner aveva un dito del piede rotto, che le aveva fatto perdere 10 partite, secondo l’Arizona Republic, ma da allora è tornata.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top