HomeroyalsL'oncologo ci dà buoni segnali sulla salute di re Carlo dopo che le sue mani gonfie hanno alzato le sopracciglia

L’oncologo ci dà buoni segnali sulla salute di re Carlo dopo che le sue mani gonfie hanno alzato le sopracciglia

Abito blu con spilla elefante di Re Carlo

Piscina Wpa/Immagini Getty

Le mani gonfie di re Carlo III potrebbero aver suscitato scalpore tra gli appassionati reali, ma potrebbe non essere così grave come sembra.

Nel febbraio 2024, Buckingham Palace annunciò che al re Carlo III era stato diagnosticato un cancro a seguito di un intervento chirurgico per curare un ingrossamento della prostata. “Durante il recente intervento ospedaliero del Re per un ingrossamento benigno della prostata, è stato notato un altro motivo di preoccupazione”, hanno rivelato i funzionari del palazzo. “Successivi test diagnostici hanno identificato una forma di cancro.” Anche se il palazzo è rimasto silenzioso riguardo al cancro specifico che gli è stato diagnosticato, hanno confermato che era in cura. Il giorno dopo l’annuncio, Charles ha rilasciato la sua dichiarazione ringraziando tutti per il sostegno, descrivendo i messaggi commoventi come “il più grande conforto e incoraggiamento”.

Da quel fatidico giorno, il re ha fatto un notevole passo indietro rispetto agli occhi del pubblico e ai suoi doveri reali, utilizzando il tempo extra per concentrarsi sulla sua guarigione. Durante una visita in Irlanda del Nord il 21 marzo 2024, la regina consorte Camilla ha fornito un aggiornamento sulla salute del marito, dicendo a Hello!: “Sta molto bene. Era molto deluso di non poter venire”. Tuttavia, nonostante il promettente aggiornamento, la recente apparizione pubblica di re Carlo ha preoccupato molti realisti, molti dei quali hanno sottolineato le sue mani gonfie. Fortunatamente abbiamo potuto parlare con un oncologo per farci un’idea migliore della situazione e se ha qualcosa a che fare con i trattamenti chemioterapici del re.

L’oncologo dice che le mani gonfie sono un normale effetto collaterale

 

L'ambasciatore della Moldavia e il re Carlo III

Piscina Wpa/Immagini Getty

Una recente foto del re Carlo III ha attirato l’attenzione a causa delle mani del reale, che apparivano gonfie e un po’ scolorite. “Quella mano destra. Spero proprio che sia solo il bagliore del finestrino della macchina,” ha scritto un utente su X, precedentemente noto come Twitter.

Alla luce della recente istantanea, abbiamo contattato esclusivamente l’ematologo e oncologo medico Chadi Nabhan MD, MBA, conduttore del podcast “Healthcare Unfiltered” e autore dei libri della Johns Hopkins University Press “Toxic Exposure” e dell’imminente “The Cancer Journey”. .” Abbiamo chiesto la sua esperienza per capire se dietro l’aspetto delle sue mani potessero esserci i trattamenti chemioterapici del re. “La risposta in breve è sì. Alcuni degli agenti chemioterapici che usiamo per varie neoplasie potrebbero avere eventi avversi sulla pelle ed effetti collaterali che vanno dallo scolorimento alla desquamazione e altri problemi”, ha detto in esclusiva a Nicki Swift. L’esperto ha aggiunto che medici e infermieri spesso somministrano ai pazienti lozioni, creme topiche e cerotti per trattare gli effetti collaterali sopra menzionati. “Ai miei occhi, c’è un lieve gonfiore notato, ma non posso davvero commentare il motivo per cui il gonfiore è lì”, ha aggiunto.

Per quanto riguarda l’aspetto generale di re Carlo, Chadi ha detto che il reale “sembra bene” e non sembra angosciato. Questa non è la prima volta che le mani del monarca britannico attirano l’attenzione degli appassionati reali. Nel maggio 2023, le dita gonfie di re Carlo hanno fatto notizia, e molti, incluso il re stesso, le hanno descritte come dita di salsiccia. Mentre il reale più anziano si astenne dal fornire una ragione ufficiale per le sue mani in quel momento, GP Chun Tang rivelò al New York Post che avrebbe potuto essere causato dalla ritenzione idrica.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Top